Rangers Rugby Vicenza

Serie A: Rangers ancora imprecisi, a Badia arriva solo il bonus difensivo

Maurizio Boscolo

La Rangers Rugby Vicenza torna da Badia Polesine con un punto di bonus difensivo e qualche rammarico per una partita sicuramente alla portata dei biancorossi.

Nella dodicesima giornata della Serie A, i Rangers sono in terra polesana per la sfida con il Rugby Badia, altra formazione che naviga nel blocco di centro classifica, ed altra occasione per i vicentini di tentare di riagganciare il treno della salvezza diretta. Entrambe le formazioni arrivano a questo scontro diretto dopo una sconfitta subita nel turno precedente, ed hanno sicuramente motivazioni valide per cercare di ottenere la posta in palio.

L’avvio vede i Rangers contenere bene i padroni di casa che grazie al maggior possesso e conquista sono prevalentemente nella metà campo biancorossa. La difesa vicentina regge fino al 12′ quando Boscolo trova mal piazzata la guardia biancorossa e vola in mezzo ai pali per il 7-0. Dopo questa prima sfuriata polesana, Torregiani & Co. guadagnano terreno ed obbligano i padroni di casa ad indietreggiare. Le fasi statiche vicentine danno dei buoni possessi e gli avanzamenti dei biancorossi mettono in difficoltà Badia, che cerca di rallentare fallosamente i raggruppamenti. Cipriani quindi, da calcio di punizione, trova i pali per il 7-3. Vicenza continua a mettere pressione e pochi minuti più tardi Fraser, con un bellissimo cross kick, lancia Gallinaro sul lato sinistro che scatta in bandierina per la meta del sorpasso. Cipriani da posizione angolata manda a lato la trasformazione, ma il vantaggio è del Vicenza 7-8 con cui si chiude la prima frazione.

L’avvio vede i Rangers partire ancora ben determinati, Badia sente la pressione e comincia a calciare per guadagnare campo. Il terreno di gioco è molto pesante, rendendo i rimbalzi dell’ovale ancor più imprevedibili del solito. Al 2′ della ripresa, proprio su un pallone mal gestito dalla retroguardia vicentina, Badia recupera il possesso dopo qualche rimbalzo fortuito e si invola in meta, senza trasformazione, che vale il contro sorpasso 12-8. Vicenza comunque non si scompone e si riporta in avanti, obbligando Badia al fallo. Cipriani mette anche questo secondo calcio di punizione per il momentaneo 12-11. La partita è molto combattuta, ogni errore potrebbe essere decisivo, Badia conquista un calcio di punizione dentro i 22 metri vicentini dopo una lunga fase in attacco, dove Vicenza ha difeso con ordine senza concedere la marcatura. Fratini centra i pali per il nuovo allungo dei polesani 15-11. Entriamo nell’ultimo quarto di gioco, Vicenza si riporta in avanti, arriva a fino ai 10 metri avversari, ma perde malamente un pallone in avanti per la foga. Badia scampa il pericolo e guadagna terreno. La battaglia si sposta a centrocampo, molti gli errori da entrambe le parti, Badia attacca dal lato chiuso e trova una superiorità, Cipriani interviene per intercettare l’ultimo passaggio, ma l’arbitro giudica il suo gesto un avanti volontario, punendolo con il cartellino giallo. I polesani con l’uomo in più fiutano l’occasione giusta e sulla penal-touche seguente trovano la spinta giusta per arrivare fino in fondo, c’è anche la trasformazione che porta il punteggio sul 22-11. Vicenza in inferiorità accusa il colpo e subisce ancora l’iniziativa del Badia che ora preme per la meta del bonus. I biancorossi però stringono i denti e contrastano ogni attacco negando la quarta marcatura. Ristabilita la parità numerica, Vicenza ha l’ultimo sussulto di orgoglio e chiude la gara in avanti. Il pick-and-go della mischia biancorossa questa volta è ben eseguito, senza fretta, con Torregiani che trova la meta che vale il punto di bonus difensivo, arriverà anche la trasformazione per il 22-18 finale.

Per i biancorossi un’altra gara condizionata da piccoli grandi errori che han condizionato il risultato finale. Grande comunque l’impegno messo in campo dai biancorossi che su un campo storicamente negativo per la compagine vicentina ha comunque ottenuto un punto di bonus difensivo che permette di allontanare Brescia. La cattiva notizia della giornata è la vittoria di Udine che allontana ulteriormente il terzultimo posto della graduatoria, ora a 13 lunghezze dalla Rangers.

Prossimo appuntamento per il FirstXV biancorosso, dopo la pausa per la terza giornata del Sei Nazioni, tra quindici giorni per il big match con Udine di domenica 3 marzo presso la Rugby Arena di Vicenza.

Davide Pelizzari

Tabellino

Badia Polesine, Impianti sportivi di Badia Polesine – Domenica 17 febbraio 2019 – Serie A, XII giornata
Borsari Rugby Badia v Rangers Rugby Vicenza 22-18 (pt 7-8) mete 3-2
Marcatori: 12’ m Boscolo tr Fratini (7-0), 25’ c.p. Cipriani (7-3), 33’ m Gallinaro (7-8), 42’ m Ghelli (12-8), 48’ c.p. Cipriani (12-11), 58’ c.p. Fratini (15-11), 66’ m Colombo tr Fratini (22-11), 80’ m Torregiani tr Fraser (22-18).
Borsari Rugby Badia: Rossetto, Ramirez J., Zampolli E., Pavarin (55’ Arduin), Zulato (36’ Ghelli), Fratini, Boscolo (76’ Crivellaro), Ngoza, Chimera (55’ Ramirez A.), Fornasaro (66’ Milan), Cecchetti, Aggio (58’ Zampolli), Barbujani (66’ Merlo), Leccioli (66’ Baccini), Saccà (58’ Colombo). All. Lodi
Rangers Rugby Vicenza: Cipriani (35’ Meneguzzo), Gallinaro, King, Gastaldo, Lopresti, Robb, Boscolo, Torregiani, Santinello, Piantella, Peron, Pauletti (39’ Nicoli), Furegon, Franchetti, Doria All. Rampazzo
Arbitro Elia Rizzo (Ferrara) AA1 Merendino (Treviso) AA2 Garro (Treviso)
Cartellini: al 65’ giallo a Cipriani (Vicenza)
Calciatori: Fratini 3/4; Cipriani 2/3; Fraser 1/1
Note: giornata soleggiata, campo in cattive condizioni, circa 400 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Borsari Rugby Badia 4 ,Rangers Rugby Vicenza 1
Man of the Match: Freddy Ngoza (Badia)

Risultati Dodicesima Giornata

17 - 23
Serie A

Ruggers Tarvisium vs Petrarca Padova

12 - 29
Serie A

Valpolicella Rugby vs Rugby Colorno

22 - 18
Serie A

Rugby Badia vs Rangers Rugby Vicenza

29 - 18
Serie A

Rugby Udine Union FVG vs Rugby Paese

38 - 3
Serie A

Rugby Noceto vs Rugby Brescia

Classifica

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
31810804143199554
41811704583609853
518981351369-1846
618792388513-12542
7187110419436-1740
8187101407496-8938
9184131292508-21625
10181161237690-4539
1100000000
1100000000

Prossimo Turno

21 - 43
Serie A

Rugby Brescia vs Ruggers Tarvisium

27 - 27
Serie A

Rugby Colorno vs Rugby Noceto

22 - 22
Serie A

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Udine Union FVG

22 - 12
Serie A

Petrarca Padova vs Valpolicella Rugby

30 - 12
Serie A

Rugby Paese vs Rugby Badia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: