Rangers Rugby Vicenza

Under18: Rangers all’asciutto nonostante una grande prestazione

Nel big match di giornata, l’Under18 della Rangers Rugby Vicenza deve cedere alla distanza contro la Franchigia del Polesine. Ecco la cronaca di Luciano Flaugnatti.

Dopo la pausa forzata di domenica scorsa, causa campo ghiacciato, ecco che la seconda giornata di ritorno vede l’Under18 ospite in quel di Badia. La formazione polesana è una squadra da sempre al vertice della classifica e candidata a fare un campionato da protagonista con zero sconfitte nel suo ruolino di marcia. Vicenza arriva da 7 vittorie consecutive e tanta voglia di vendicare la sconfitta in casa dell’andata e tentare la scalata alle prime due posizioni. Le premesse sono ottime per questa partita di cartello, con un folto pubblico che assiste alla sfida.

Le piogge di questi giorni hanno reso i campi al limite della praticabilità, solamente la fine delle precipitazioni, in mattinata, ha fatto si che si giocasse su un campo comunque molto pesante con chiazze d’acqua e fango in numerose zone. Nelle prime fasi i Rangers spingono i padroni di casa dentro i loro 22 con belle fasi in attacco e con due touche a favore cercano di scardinare la difesa polesana, ma per imprecisioni ed irregolarità i vicentini non riescono a concludere. L’inizio positivo fa intravedere la giusta concentrazione e “cattiveria” in campo, ma come spesso succede, non aver portato a casa punti è sempre pericoloso. Al primo affondo dei padroni di casa i biancorossi si fanno sorprendere e così al 6′ il punteggio recita 7-0. Seguono delle belle fasi di gioco da entrambe le parti, con le difese che prevalgono. È sopratutto la difesa vicentina che viene messa a dura prova,  i rodigini cominciano a far valere il loro peso superiore, ma con tenacia Vicenza difende e si rilancia in attacco. Proprio su un ribaltamento di fronte al 24′ grazie ad un calcio di punizione arrivano i primi punti vicentini, 7-3. Ancora fasi di bel gioco, i Rangers chiudono questa prima parte di gioco in avanti, con la voglia di accorciare lo svantaggio. Al 33′ arriva il secondo penalty a favore dei biancorossi, ma la traiettoria dell’ovale non centra i pali. Finisce quindi il primo tempo, nel quale i vicentini hanno potuto constatare la forza del Badia ma sopratutto hanno dato prova dell’ottima fase difensiva dove contrastano in maniera eccellente le fasi di attacco dei padroni di casa.

La seconda frazione inizia con un diverso atteggiamento da parte dei nostri ragazzi, nuova disposizione e consigli dei tecnici su come proporre gioco fanno si che il Badia trovi difficoltà a contenerci. Vicenza ne approfitta solamente al 8′ con un’altra punizione a favore per tentare di accorciare lo svantaggio ma per la seconda volta la palla non centra i pali. Consapevoli del momento positivo lo sforzo biancorosso aumenta e al 11′ con una bella azione finalmente i vicentini passano in vantaggio, meta e trasformazione portano il punteggio sul 7-10. Sembra la svolta della gara, i Rangers continuano a macinare gioco ed a proporre ottime fasi di gioco, pur contrastati da una ottima difesa. Ancora una volta, appena Badia ne ha l’occasione, si ripropone in avanti ed al 15’ si riporta in vantaggio: 14-10 e tutto da rifare. Le due formazioni effettuano le sostituzioni per trovare nuove energie, ma la sostanza non cambia, con le difese che contrastano tutti i tentativi di attacco. La partita è in bilico, basta un errore per far cambiare tutto. Al 22′ e 25′ della ripresa, con un micidiale uno-due il Badia scuote la partita, portando il risultato sul 26-10. È un colpo che i biancorossi sentono eccome, ma nonostante tutto attaccano comunque fino alla fine, dando sfogo a quell’orgoglio che non li vuole mai arrendersi. Nei restanti minuti della gara cercano di accorciare lo svantaggio alla ricerca del bonus difensivo. Le forze rimaste non aiutano e solo a tempo scaduto arriva la seconda meta vicentina, non sufficiente per il bonus ma comunque a testimonianza della volontà di non mollare davanti a qualsiasi avversario dei biancorossi. Il calcio addizionale non centra i pali, oggi i punti lasciati al piede risultano pesanti, ed il punteggio si ferma al triplice fischio sul 26-15.

Sapevamo che Badia concede poco e fa della sua forza fisica un’arma micidiale, ma per almeno 3/4 dell’incontro i ragazzi vicentini sono stati capaci di essere in partita, anzi potevano girarla a loro favore, grazie ad primo tempo giocato alla pari e almeno 15’ del secondo tempo in piena pressione, chiudendo la Franchigia del Polesine nella sua metà campo. La superiorità fisica di qualche loro giocatore e qualche nostro errore hanno fatto si che la vittoria ci sfuggisse dalle mani, ma abbiamo la consapevolezza di aver capito tanto da questa partita, comprendendo dove lavorare per continuare a migliorare.

Queste le parole del tecnico Tonello:

Oggi io e Bogio non possiamo non essere orgogliosi di questi ragazzi. Gli abbiamo chiesto 70 minuti di guerra e loro hanno lasciato tutto quello che avevano in campo contro una squadra molto aggressiva e molto fisica e riuscendo a stare davanti fino a 15 minuti dalla fine. Ci sono tante cose che vanno aggiustate, soprattutto dal punto di vista della disciplina tattica. Stiamo lavorando molto sulle exit strategies per dare confidenza al gruppo ma sono bastati un paio di errori nel nostro campo per segnare negativamente la partita. Oggi però usciamo tutti a testa alta perchè due allenatori non possono chiedere altro che una squadra con testa, cuore e attributi con cui lavorare e questi ragazzi li possiedono tutti e tre.

Ora una settimana di fermo, per poi riprendere in casa il 17 febbraio con il Rugby Casale.

Formazione: Foroncelli, Zimello, Stella, Lovato, Valle, Meneghello, Accursio, Piantella, Tonello, Boschetto, Zampieri, Fassina, Menon, Oliva Medin, Gonella; Enogheghase, Salvò, Scucciari, Barbera, Pegoraro, Ceccato, Calenda.
Tecnico: Tonello, Coppo, Del Bubba.
Dirigenti: Flaugnatti.
Fotografo: Foroncelli.

Luciano Flaugnatti

Risultati Undicesima Giornata

36 - 10
Under 18

FTGI Padova vs Rugby Udine Union FVG

12 - 7
Under 18

CUS Padova Rugby vs Grifoni Oderzo

26 - 15
Under 18

FTGI Polesine vs Rangers Rugby Vicenza

14 - 14
Under 18

Rugby Casale vs Rugby Bassano

Posticipato
Under 18

Rugby Mirano vs San Marco Rugby

Classifica

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
117170053823630281
216132147120027166
31712503963069058
4178903793136644
516880268349-8138
617692302365-6335
7176101339413-7433
8174112278393-11529
9173122288522-23423
10173140301463-16220

Prossimo Turno

20 - 17
Under 18

FTGI Padova vs San Marco Rugby

27 - 32
Under 18

Rugby Udine Union FVG vs CUS Padova Rugby

22 - 28
Under 18

Grifoni Oderzo vs FTGI Polesine

30 - 7
Under 18

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Casale

12 - 22
Under 18

Rugby Bassano vs Rugby Mirano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: