Rangers Rugby Vicenza

Under16: i biancorossi conquistano la finale per il Girone Elite

Claudio Orlich

I ragazzi di Fiorin, Bortolan, Oliva e Sarracco mantengono alta l’intensità e la concentrazione, ottenendo la terza vittoria consecutiva e conquistano la finale per l’Elite di categoria del Veneto.

Terza ed ultima giornata del girone di barrages per i biancorossi della Rangers Rugby Vicenza, che dopo le prime due giornate, guidano a punteggio pieno il girone, con 10 punti, frutto di 2 vittorie, con punto bonus aggiuntivo, per 4 o più mete realizzate.

Dopo il Casale, settimana scorsa, oggi ospiti allo stadio Gobbato di Vicenza, i ragazzi del Riviera Rugby di Mira (VE). Sempre cospicuo e caloroso il supporto presente sulle gradinate, che sostiene i ragazzi durante un buonissimo inizio di partita, fatto di attenzione, pressione e avanzamento difensivo, che fa già intendere la direzione che assumerà il match. I frutti del lavoro settimanale si vedono e pagano e durante i primi 20 minuti. Con buona ricerca di continuità di gioco e sostegno al portatore, il Vicenza riesce a marcare 3 mete, due quelle quali trasformate e di queste, due nate da trasmissione alla mano ed una con un buon drive da palla conquistata in rimessa laterale, ciò a sottolineare la buona varietà del gioco dei ragazzi vicentini. Altre buone occasioni sprecate, ma va dato anche merito alla buona difesa della linea avversaria del Riviera. Il tabellino del primo tempo dice 19-0 a favore della Rangers Rugby Vicenza.

Altra storia il secondo tempo, durante il quale, in parte per la crescita con orgoglio dei ragazzi del Riviera, ed in parte per una fame ed intensità di gioco leggermente in flessione dei biancorossi, si assiste ad un match più equilibrato, con buone trame ed individualità degli ospiti, che li porteranno a marcare tre mete, intervallate dalle due mete realizzate dal Vicenza. Numerosi i cambi e spazio per tutti gli atleti e note positive anche da diversi giocatori più giovani, che dovranno continuare su questa strada per dare un apporto sempre più importante, quando subentrano in campo, mantenendo l’equilibrio e la qualità difensiva per tutta la durata del match. Siamo certi che cresceranno presto, vista la loro voglia e disponibilità.

In conclusione, visti i carichi atletici importanti delle scorse settimane, si è percepita una leggera flessione durante i secondi trenta minuti, che portano quindi il tabellino del Riviera a quota 17 punti, con 3 mete ed una trasformazione, mentre il Vicenza con 2 mete ed una trasformazione aggiunge 12 punti al bottino, per uno score finale che dice Vicenza 31 – Riviera 17.

Grazie a questa vittoria che porta ulteriori 5 punti, Vicenza si garantisce il primo posto a punteggio pieno nella classifica del girone e si qualifica per la finale per l’ accesso al girone élite Veneto Under16 che si disputeranno con formula di andata e ritorno con il Rugby Paese, seconda classificata del Girone B. Il regolamento prevede la gara di andata da giocarsi il 30 settembre a Paese, ed il ritorno in programma il 7 ottobre a Vicenza.

Vista la contemporaneità del 15° Vicenza Si Mischia con la partita di ritorno, e ricevuto il rifiuto da parte del Paese nell’anticipare la gara a sabato 6, le due Società hanno deciso l’inversione dei campi. La gara d’andata per l’Elite si giocherà domenica 30 settembre a Vicenza, mentre il ritorno si svolgerà domenica 7 ottobre a Paese.

Durante il terzo tempo, animato dai genitori ed offerto agli atleti dal nostro staff della Club House, abbiamo salutato i nostri atleti americani: con tanta emozione, i due fratelli Pellerito tornano con la famiglia in USA per lavoro.

Ringraziamo tutto il pubblico accorso a tifare per i ragazzi biancorossi e naturalmente, vi invitiamo a sostenerli ancora più calorosamente per le due gare di finale delle prossime settimane!

Forza Under16 e ForzaRugbyVicenza!

Daniele Oliva e Claudio Orlich

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: