Rangers Rugby Vicenza

Under16: Vicenza parte a razzo e conquista la finale di andata

Alex Magnaguagno

Nella Finale di Andata con il Paese, i ragazzi di Fiorin, Bortolan e Oliva non steccano e portano a casa un’importante vittoria ed un tesoretto di punti per giocare il ritorno in trasferta con meno pressione.

È arrivata domenica 30 settembre, lo stadio Gobbato di Vicenza ed una bella giornata, accolgono l’Under16 della Rangers Rugby Vicenza. I ragazzi sono carichi al punto giusto per affrontare questa gara di andata della finale contro i pari età del Rugby Paese (TV),valida per l’accesso al Girone Elite Veneto. Consueta buonissima presenza sugli spalti, a sostenere con voce e passione gli atleti biancorossi.

Come nelle precedenti uscite, i vicentini partono con il piede sull’acceleratore: attenzione, grinta, voglia di avanzare. Nei primi 30 minuti, della prima frazione, il tabellino dei vicentini si riempie con 17 punti, arrivati grazie alla marcatura di tre mete ed una trasformazione, senza concedere alcuna marcatura agli ospiti. Belli da vedere i nostri, concentrati, determinati. Soprattutto nei primi 20 minuti, il Paese è abbastanza alle corde.
Tuttavia, pur essendo nell’adolescenza, i ragazzi biancorossi si saziano abbastanza presto e la loro fame di punti diminuisce, complici alcuni cambi e qualche spostamento di ruolo, che vengono mal digeriti: servono alcuni minuti per ritrovare l’equilibrio perduto.
Tuttavia, la grinta in fase difensiva non calerà per tutto il match, nonostante la buona risposta degli ospiti del Paese, che tentano l’attacco al fortino vicentino, tra la fine del primo tempo e buona parte del secondo. Solo a 10 minuti dalla fine, i ragazzi rossoblu riusciranno a marcare la meta in bandierina, che porterà il loro score a 5 punti, poiché non trasformata. Vicenza prova in alcune occasioni del secondo tempo a realizzare la quarta meta, quella che darebbe il punto bonus aggiuntivo in classifica, ma per la buona guardia della difesa ospite e qualche imprecisione, il punto bonus non arriva e il tabellino a fine partita recita Vicenza 17 – Paese 5.

La mini classifica che si genera per le 2 partite di finale,dice quindi: Vicenza punti 4 e Paese punti 0. Un discreto vantaggio, con una differenza punti di +12 a favore dei biancorossi in vista della partita di ritorno, che si disputerà domenica prossima, 7 ottobre alle ore 11 , presso la bella struttura, ricca di storia e tradizione, degli amici del Rugby Paese.

Paese non è poi così distante da Vicenza. L’ invito a fare una gita di 45 minuti per sostenere i nostri ragazzi anche a Paese rimane esteso a tutti gli amici ed appassionati, anche lontano dalle mura casalinghe vicentine e Vicenza Si Mischia permettendo.

Per concludere in bellezza, il consueto gradevole terzo tempo offerto dalla Club House del Gobbato, reso ancora più dolce dalle torte delle mamme del rugby, donne mitologiche ed impagabili, che non smetteremo mai di ringraziare per aver abbracciato appieno, con le loro famiglie, lo spirito del rugby, rendendo da diversi anni ancor più ampia e gioiosa la famiglia del rugby Vicenza!

Forza Under 16 e #forzarugbyvicenza

Daniele Oliva

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: