Rangers Rugby Vicenza

Serie A: i Rangers tornano alla vittoria, Brescia superato 19-10

Mirko Zanconato

Nella sfida “morale” tra Rangers Rugby Vicenza e Rugby Brescia, la spuntano i vicentini al termine di un incontro combattuto e sempre in mano ai biancorossi.

Sfida morale in quanto già in settimana il Giudice Sportivo della FIR aveva chiuso matematicamente ogni discorso in uscita dal Girone 2 certificando la vittoria a tavolino per i Rangers ai danni del Petrarca, mandando così i vicentini ai play-out salvezza ed il Brescia diretto in Serie B, rendendo quindi ininfluenti ai fini salvezza le ultime due giornate della stagione regolare.

Sebbene la partita non abbia alcun risvolto di classifica, le due squadre sono scese in campo con tutte le intenzioni di prevalere sulla controparte e conquistare così la certificazione data dal risultato del campo. Il meteo variabile, con pioggia a tratti e schiarite accompagnate da folate di vento parallele al terreno di gioco, ha caratterizzato tutta la gara senza però sbilanciare il gioco delle due squadre. Grazie ai piccoli atleti di Rugbytots Vicenza, che hanno accompagnato le squadre all’ingresso in campo.

Il match vede i biancorossi partire a testa bassa in attacco, le cariche del pacchetto vicentino fanno guadagnare metri, Brescia si difende accelerando i tempi e posizionandosi in fuorigioco. Cipriani al 3′ trova i pali e rompe gli indugi, 3-0 per Vicenza. Il primo tempo vede un gioco molto ruvido e spezzettato, tanti turnover e tanti errori di handling. Le squadre sentono la partita e sono decise a dare tutto per la vittoria. Vicenza entra nei 5 metri avversari ma senza portare a casa punti. Al 24′ la corsa di Di Gioia, a caccia del pallone alto è irregolare. L’arbitro Chiarioni estrae il cartellino giallo. Brescia si fa coraggio grazie alla superiorità numerica e risale il campo trovando il pareggio da calcio di punizione: alla mezz’ora è parità 3-3. I biancorossi non si disperano e tornano in avanti grazie alla parità numerica. La distribuzione di King è di buona qualità e consente ai biancorossi di trovare numerosi varchi. A tempo scaduto, l’azione insistita dei vicentini porta Montenegro in meta per il nuovo vantaggio, con Cipriani preciso nella trasformazione il primo tempo si conclude 10-3.

La seconda frazione vede ancora i biancorossi in avanti. Un bel multifase porta Vicenza ancora a ridosso della meta bresciana e gli ospiti sono ancora costretti a difendere fallosamente. Cipriani non sbaglia e porta Vicenza oltre il break, 13-3. Sembra mettersi tutto sul verso giusto per Vicenza, ma una disattenzione porta Brescia all’interno dei 22 metri berici. I lombardi questa volta non sbagliano e trovano il varco per la meta in mezzo ai pali che riapre tutto 13-10. Vicenza opera le prime sostituzioni, non concedendo più nulla agli ospiti e dominando nel territorio. Ottimo l’apporto in corsa dei biancorossi Franchetti e Morselli, buone le cariche di Messina che portano avanti i biancorossi. Molto bene anche Peron, snodo fondamentale della rimessa laterale dei Rangers. Con ordine i biancorossi risalgono il campo ed arrivano più di una volta vicino alla seconda marcatura pesante, Brescia difende come può, rimediando numerosi calci di punizione contro ed un giallo per avanti volontario. Cipriani approfitta delle buone posizioni e riporta Vicenza oltre il break con due calci di punizione che fissano il risultato sul 19-10, con cui si conclude la sfida.

La Rangers torna alla vittoria, non con la miglior prestazione sicuramente, ma comunque una vittoria sul campo, che avvalora il fatto che sarà Vicenza ad avere una nuova chance per mantenere la Serie A. Onore al Brescia che ha lottato fino all’ultimo.

Auguri di pronta guarigione a Thomas Piscitelli, mediano di apertura del Rugby Brescia che ha subito un brutto infortunio proprio durante l’ultimo minuto di gioco, prontamente soccorso dalla Croce Verde di Vicenza.

Dopo Pasqua, Vicenza renderà visita alla capolista Colorno per l’ultima giornata della stagione regolare, in attesa poi di conoscere dalla Federazione, avversari e turni del mini girone di play-out, in compagnia delle altre formazioni none classificate dei gironi 1 e 3 della Serie A.

Davide Pelizzari

Tabellino

Vicenza, “Rugby Arena” – Domenica 14 aprile 2019 – 17° giornata Serie A
Rangers Rugby Vicenza – Junior Rugby Brescia 19-10 (pt 10-3) mete 1-1
Marcatori: 3’ cp Cipriani (3-0), 32’ cp Ciofani (3-3), 42’ m Montenegro tr Cipriani (10-3) 3’st cp Cipriani (13-3), 10’ st m Galvani tr Ciofani (13-10), 19’ st cp Cipriani (16-10), 35’ st cp Cipriani (19-10)
Rangers Rugby Vicenza: Lopresti, Gallinaro (1’ st Boscolo), Gastaldo, Montenegro, Di Gioia (35’ Meneguzzo), King, Cipriani, Piantella (37’ st Folco), Santinello © (36’ st Tonello), Stanica (1’ st Trevisan), Peron, Nicoli, Messina, Leiva (15’ st Franchetti), Cenghialta (24’ st Morselli). All: Roberto Rampazzo
Junior Rugby Brescia: Ciofani, Bianchini, Delle Monache (29’ st Rizzotti), Fasani, Zaboni, Piscitelli (39’ st Baronchelli), Gazzoli, Galvani (15’ st Ospitalieri), Daniel (20’ st Pola Carretti), Jacotti, Fierro, Reboldi, Armantini (40’ st Stefanini), Romano, Kaikatsishvili. A disposizione: Tavoni, Cuomo, Isoli. All. Marco Pisati
Arbitro: Antonio Chiarioni (PG)
AA1:Iavarone (PG) AA2:Cennini (PG)
Cartellini: 24’ pt giallo Di Gioia (Rangers Rugby Vicenza); 35’ st giallo Fasani (Junior Rugby Brescia)
Calciatori: Cipriani (Rangers Rugby Vicenza) 3/4 ; Ciofani (Junior Rugby Brescia) 2/2.
Man Of The Match: Regan King (Rangers Rugby Vicenza)
Note: Giornata variabile e ventosa, terreno in ottime condizioni, 300 spettatori.
Punti conquistati classifica: Rangers Rugby Vicenza 4, Junior Rugby Brescia 0

Risultati Diciassettesima Giornata

15 - 23
Serie A

Rugby Udine Union FVG vs Ruggers Tarvisium

17 - 33
Serie A

Rugby Paese vs Rugby Colorno

19 - 10
Serie A

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Brescia

19 - 20
Serie A

Rugby Badia vs Petrarca Padova

17 - 13
Serie A

Rugby Noceto vs Valpolicella Rugby

Classifica

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
118161178523654982
218143147930317670
31810804143199554
41811704583609853
518981351369-1846
618792388513-12542
7187110419436-1740
8187101407496-8938
9184131292508-21625
10181161237690-4539

Prossimo Turno

62 - 7
Serie A

Rugby Colorno vs Rangers Rugby Vicenza

43 - 12
Serie A

Ruggers Tarvisium vs Rugby Noceto

35 - 10
Serie A

Petrarca Padova vs Rugby Udine Union FVG

27 - 27
Serie A

Rugby Brescia vs Rugby Paese

29 - 28
Serie A

Valpolicella Rugby vs Rugby Badia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: