Rangers Rugby Vicenza

Serie C1: ValchiampoVicenza ci prova ma è Feltre che ha la meglio

David Cecchinato

I Cadetti del ValchiampoVicenza tornano allo Stadio di Chiampo per una sfida che si preannuncia molto tosta contro un Feltre tra le serie pretendenti al passaggio di categoria. Il forte maltempo che imperversa da giorni sulla Regione mette a dura prova il manto erboso del Comunale, che comunque tiene alla grande garantendo il regolare svolgimento dell’incontro.

Partono bene i ragazzi di casa che costringono il Feltre a lungo nella propria metà campo, tuttavia gli ospiti si difendono ordinatamente ed al 10′ affondano con un ottima azione di ripartenza che vale la meta del vantaggio. Comincia pian piano poi a salire in cattedra il pack di mischia ospite che domina le fasi di possesso ed al ventesimo si rende protagonista della seconda meta tramite una potente driving maul. I Vicentini reagiscono prontamente ed accorciano alla mezz’ora con l’apertura Camponogara, che trova la meta al largo dopo l’ottimo lavoro degli avanti che attirano prima verso il centro la difesa con una serie di ottimi pick and go. Purtroppo una leggerezza difensiva concede al Feltre di tenersi a distanza di sicurezza sul 5-15 con un calcio di punizione allo scadere.

Nella ripresa emerge soprattutto la gran solidità del Feltre che controlla bene il vantaggio concedendo pochissimo ai padroni di casa, che nonostante le condizioni meteo complicate non hanno mai mollato cercando di muovere comunque il pallone fuori dai punti d’incontro dove potevano essere piu’ performanti. I minuti scorrono velocemente con la stanchezza che si fa maggiormente sentire sulla squadra costretta a rincorrere per tutto il match, cosi’ ecco che arriva il colpo di grazia degli ospiti che negli ultimi dieci minuti infilano due mete ravvicinate ai nostri ragazzi. A riconferma che i nostri portacolori sono comunque scesi in campo con l’atteggiamento giusto arriva un finale tutto all’attacco, premiato dalla meta allo scadere di Schaer che finalizza un’azione insistita del pack di mischia.

La partita finisce quindi sul 12-27 con il Feltre che fa bottino pieno di 5 punti in classifica legittimando le ambizioni iniziali. Per il ValchiampoVicenza nonostante la delusione di giornata comunque non è il caso di fare troppi drammi, siamo al giro di boa di questa prima fase di stagione e nonostante i pochi punti raccolti si è visto una squadra che può giocarsela con tutti all’interno di un Girone ancora aperto.

A margine mi sento di dover fare una dovuta citazione sull’episodio a cui ho assistito a fine gara. I Giocatori di casa, come da prassi, stavano completando le scomode operazioni di scambio tra le porte da Rugby e quelle da Calcio (lo Stadio è normalmente in gestione della locale Società calcistica e solo saltuariamente concesso alla palla ovale) quando si è aggiunto a dare una consistente mano fino al termine dei lavori anche l’ Arbitro dell’incontro, dopo aver preso anche lui i suoi ottanta minuti di pioggia e freddo. L’Arbitro in questione è il Signor Jaco Erasmus, Sudafricano d’origine e Trevigiano d’adozione, ex giocatore professionista con due Scudetti e tre presenze al Sei Nazioni con l’Italia sul curriculum. Senza ricorrere alla facile ed abusata retorica, penso siano gesti che fanno davvero Grande il Nostro Sport!

Stefano Cortivo

Domenica 24 novembre 2019 “Stadio Comunale” Chiampo (VI) – Ore 14:30 – 5° Giornata Serie C1 Nazionale Girone-1 Poule-2
Valchiampo Rugby Vicenza – Rugby Feltre 12-27 (mete 2-4)
ValchiampoVicenza: Seraglio, Andriollo (Frigo), Di Gioia, Montenegro (Cap), Trame (Trapani), Camponogara, Carta (Bertazzo), Cossalter, Tonello (Messina), Schaer, Gottardi (Gastaldi), Peruffo, Nichols, Galiotto (NiederJaufner), Capasso (Fantin)
Allenatori: Serventi, Pogetta
Marcatori: 1 Meta Camponogara, 1 Meta Shaer, 1 Trasformazione Seraglio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: