Rangers Rugby Vicenza

Serie A: Rangers ad un passo dalla vittoria a Parabiago

Una sbavatura all’ultimo giro di orologio, priva la Rangers Rugby Vicenza del successo esterno in casa del Rugby Parabiago, obbligando i vicentini ad accontentarsi del punto bonus difensivo, dopo aver recuperato e superato lo svantaggio della prima frazione.

I biancorossi tornano dalla terra delle calzature con l’amaro in bocca, dopo un primo tempo all’asciutto in termini di punteggio, i ragazzi di Cipriani e Serventi si riscattano alla grande nella seconda frazione, superando i padroni di casa. Sembra fatta, i berici sono in controllo, pure troppo, un pallone perso ad una manciata di secondi dalla fine viene caparbiamente giocato dal Parabiago, che guadagna campo ed obbliga Vicenza al fallo. A tempo scaduto, il calcio di punizione di Maggioni centra i pali e condanna la Rangers alla sconfitta.

Cronaca

Cielo grigio e minaccioso a Parabiago, ma senza precipitazioni, insiste invece un forte vento parallelo al campo che condiziona pesantemente i calci delle due squadre. Si rivede dal primo minuto il grande Furegon, che rientra da un lungo infortunio. Vicenza parte controvento e un po svogliato. La prima fase di gara è di studio, con il gioco che si sviluppa sulla metà campo. Proprio al termine del primo quarto della sfida, Parabiago rompe gli indugi e marca pesante con Branca, 5-0. I biancorossi subiscono il colpo e non riescono a reagire, la difesa non è efficace ed i padroni di casa ne approfittano, continuando a mantenere il possesso e macinare gioco. Alla mezz’ora arriva anche la seconda meta, questa volta c’è pure la trasformazione con il punteggio che si porta sul 12-0. I vicentini devono ancora entrare in partita, non riescono a trovare continuità e ritmo e proprio allo scadere della prima frazione, concedono un penalty ai lombardi, che ringraziano e si portano sul 15-0. L’arbitro Sgardiolo sancisce così la fine del primo tempo.

L’avvio della seconda parte di gara, vede l’entrata in campo di Sonzogni e Meneguzzo, Coach Cipriani è confidente che con il vento a favore la gara potrà avere un epilogo diverso, ed infatti dopo appena un minuto, Giovanni Cipriani trova il centro dei pali che da il via alla rimonta biancorossa, 15-3. Al 50esimo il mediano di mischia biancorosso Meneghello è costretto ad uscire per infortunio, entra Zimello, con Cipriani che va a comandare la mischia, Montenegro si sposta all’apertura e Bergamasco chiude il triangolo allargato nello spot di estremo. Con questo nuovo assetto obbligato, Vicenza si sveglia. Il pacchetto degli avanti comincia a dettare legge, permettendo a Cardoso di marcare la meta del 15-8, con la trasformazione che purtroppo si spegne a lato dei pali. I biancorossi ora sono concentrati e determinati, giocano bene e mettono Parabiago alle corde. Poco dopo l’ora di gioco è Piantella a marcare la seconda meta dei Rangers, manca ancora la trasformazione, ma la partita è riaperta 15-13. Torregiani e compagni non sono ancora soddisfatti e continuano a mettere pressione sulla retroguardia dei padroni di casa. Al 70esimo nuovo fallo dei parabiaghesi, Cipriani questa volta non sbaglia e da posizione difficilissima centra i pali da calcio di punizione che vale il sorpasso 15-16. I biancorossi vedono il traguardo, mancano dieci minuti al termine ed il mantenimento del possesso è determinante per portare a casa la vittoria. Mancano pochi secondi al temine, quando invece Vicenza perde palla, Parabiago si lancia con tutte le forze in contropiede per risalire il campo, il tempo è scaduto, si gioca l’ultima azione, Vicenza cede terreno, difende come può, ma a ridosso dei 22 metri, commette fallo. Maggioni si incarica dell’esecuzione e trova il centro dei pali per il contro sorpasso definitivo. Non c’è più tempo infatti e la partita termina con la vittoria dei padroni di casa.

Peccato quindi, ancora un’altra gara dai due volti per la Rangers Rugby Vicenza, con la vittoria che sfugge a pochi attimi dalla fine della gara. Di sicuro ci sarà da lavorare per prevenire queste prestazioni a corrente alternata, con momenti di grande intensità uniti a black-out che condizionano il risultato e non rendono giustizia alla mole di lavoro che tutto il gruppo sta affrontando per alzare il livello tecnico ed agonistico della Rangers Rugby Vicenza.

Nelle altre partite di giornata, importante vittoria esterna del Brescia, prossimo avversario dei biancorossi, che supera Tarvisium e lo affianca in testa alla classifica e del Rugby Udine che in trasferta sbanca Milano.

Appuntamento dunque a domenica prossima, 25 marzo, quando alle 15:30 (attenzione al cambio dell’ora) alla Rugby Arena di Via Baracca arriverà il Brescia. Per i biancorossi un’altra bellissima occasione per fornire una prestazione di livello e tornare alla vittoria.

Davide Pelizzari

Tabellino

Parabiago (MI), Stadio “Venegoni – Marazzini” – domenica 18 marzo 2018
Rugby Parabiago v Rangers Rugby Vicenza 18-16 (pt 15-0) mete 2-2 
Marcatori: pt: 19′ m. Branca (5-0), 32′ m. Schlecht tr. Maggioni (12-0), 40′ cp Maggioni (15-0); st 1’cp. Cipriani (15-3), 17′ m. Cardoso (15-8), 25′ m. Piantella (15-13), 30′ cp. Cipriani (15-16), 41′ cp. Maggioni (18-16).
Rugby Parabiago: Ceaprazaru, Castigioni (2′ st Molinaro), Suare, Massari, Branca, Schlecht, Coffaro, Mikaele, Cancro (30′ st Vacirca), Manuini (35′ st Maspero), Volta (10’st Dell’acqua), Maggioni, Canzini (Cap) (22’st Simioni), Fulciniti (2’st Franceschini), Torri (22′ st Polio) All. Mamo
Rangers Rugby Vicenza: Montenegro, Bergamasco, Biasolo, Gastaldo, Campognana (1’st Meneguzzo), Cipriani, Meneghello (10’st Zimello), Torregiani, Santinello, Piantella, Stanica (15’st Speggiorin), Nicoli (15’st Peron) (35’st Folco), Messina, Zatton (28’pt Cardoso), Furegon (1’st Sonzoni) All. Cipriani
Arbitro: Sgardiolo (Venezia)
Calciatori: Maggioni (Rugby Parabiago) 3/4, Cipriani (Rugby Vicenza ) 2/4
Note: pomeriggio coperto, campo pesante, Circa 300 spettatori presenti
Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 4; Rangers Rugby Vicenza 1
Man of the match: Coffaro (Rugby Parabiago)

Risultati e Classifica

5° Giornata Fase2

31 - 35
Serie A - Fase 2

Rugby Milano vs Rugby Udine Union FVG

18 - 16
Serie A - Fase 2

Rugby Parabiago vs Rangers Rugby Vicenza

26 - 30
Serie A - Fase 2

Ruggers Tarvisium vs Rugby Brescia

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
1109102351944141
2106402932543932
3106402131644929
410460232239-725
510370242257-1519
610280207314-10716

Prossimo turno, domenica 25 marzo 2018

39 - 18
Serie A - Fase 2

Rugby Parabiago vs Rugby Milano

16 - 14
Serie A - Fase 2

Ruggers Tarvisium vs Rugby Udine Union FVG

30 - 32
Serie A - Fase 2

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Brescia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: