SEGUICI SUI SOCIAL

Le Under14 non si fermano, superato anche il Valpolicella

Nella terza giornata del Campionato Under14, le due formazioni dell’Amatori Rugby Vicenza, sul terreno del Gobbato, si sono misurate con i pari età del Valpolicella Rugby. Sant’Antonino in grandissima forma, tanta gente, ottima birra e panini golosi! Il merito è senz’altro di Mario “Bolla” Capasso, di sua moglie Catia e del Sei Nazioni a fare da contorno, con le squadre in campo a rendere onore a tanta festa!

I due team vicentini, divisi ancora in base all’anno di nascita hanno illuminato lo storico Stadio Gobbato con due vittorie nette. Contro il Vicenza di sabato c’era ben poco da fare: i 2003 hanno espresso un gioco dinamico continuo, con ricicli e sostegni che risultavano impossibili da fermare. Hanno finalmente cominciato a leggere e interpretare la difesa avversaria, attaccando gli spazi che gli avversari lasciavano talvolta vicino ai punti di incontro talvolta al largo con una manualità decisamente adulta.

I 2004 hanno finalmente espresso un’aggressività degna di Braveheart, ed un gioco tattico al piede veramente splendido. Bel gioco, stupenda vis agonistica, senso di squadra, intelligenza tattica contro cui nulla hanno potuto gli avversari pur coraggiosi, fisici e mai domi. I risultati (89-14 e 68-5) non rendono loro onore e siamo sicuri che al ritorno non saranno per noi partite facili.

Complimenti a tutti i giocatori, ai genitori ed allo staff della Club House che ha reso molto piacevole questa prima giornata casalinga della nostra categoria.

Bepi Meneghello

TAG

, , ,

Popolari

Merchandising

Scopri tutta la collezione ufficiale del merchandising della Rangers Rugby Vicenza

Categorie