Rangers Rugby Vicenza

Serie C2: ValchiampoVicenza chiude in bellezza a Rosolina

Stefano Cortivo

La Franchigia ValchiampoVicenza trova la sesta vittoria delle ultime otto gare, un risultato incredibile frutto del grande impegno dei giocatori, dello staff e delle Società che credono nello sviluppo della palla ovale.

Cronaca

Ci sono tutti i più classici ingredienti per una bella giornata di fine campionato: un sole splendente, con il mare lì a due passi dal campo, una classifica già chiusa con entrambe le squadre soddisfatte di essersi posizionate tra le zone alte, la “partita di addio” per un paio di vecchie colonne da ambo le parti, la richiesta di matrimonio di un pilone rodigino alla sua amata a centrocampo con tutto lo stadio a far da testimone.

Le due formazioni entrano in campo accolte dai bambini delle giovanili di casa tra gli applausi di un numeroso pubblico in tribuna, mentre addirittura risuona dalle casse l’Inno di Mameli. Tutti in silenzio poi con il cuore in gola per il doveroso Saluto alla sfortunata Rebecca del Rugby Parma. In mezzo a tutte queste emozioni non è chiaramente semplice ritrovare la concentrazione per chi deve scendere in campo, infatti per i primi venti minuti la partita è davvero povera di spunti, con il Valchiampo che si dimostra comunque più volenteroso ed alla mezz’ora sblocca il punteggio grazie ad una bella maul avanzante nata da una touche nei ventidue finalizzata dal pilone Capasso. Si prosegue poi ancora in sostanziale equilibrio, ma proprio al termine della prima frazione ecco la zampata vincente del giovane mediano Bertazzo che ruba la palla in una ruck a metà campo e parte come una scheggia sul lungolinea dalla parte chiusa beffando tutta la difesa fino a marcare in mezzo ai pali, con la facile trasformazione di Benetti si va al riposo sul 12-0.

Al rientro il Rosolina va subito a marcare sfruttando tutto il peso del suo temuto pack di mischia e riaprendo così il match. Gli ospiti si dimostrano però ormai una squadra davvero solida e matura, la difesa contiene bene la reazione rodigina ed a metà ripresa mette al sicuro il risultato grazie alla meta in volata del centro Lovato ed alla seconda marcatura odierna di Capasso, che diventa così il miglior metaman stagionale della squadra. Il finale di partita è poi tutto del Rosolina che con gran caparbietà insiste per segnare l’ultima meta da dedicare ai tanti tifosi a sostegno, riuscendoci ormai allo scadere, manco a dirlo, ancora grazie al pack di mischia. Finisce 26-14 per il ValchiampoVicenza che mette così anche questa ultima ciliegina su un gran campionato.

Il percorso di crescita fatto dalla squadra è stato davvero evidente, sei vittorie su otto partite nel girone di ritorno, frutto del lavoro settimanale di un gran gruppo unito di giocatori, sotto la valida guida tecnica di Antonio Pogetta ed Alessandro Bonuomo.

Un Ringraziamento particolare va alla Società Rangers Rugby Vicenza che, con il suo Presidente Augusto Fantelli in testa, ha creduto fin da subito a questo nuovo Progetto di Collaborazione in Sostegno alle Società della Provincia, che a quanto pare si sta rivelando una strada giusta da percorrere per il futuro del Movimento Ovale Vicentino.

Tabellino

06 maggio 2018 – Campo “G. Vianelli” – Rosolina (RO) Ore 15,30 – 16° Giornata Serie C2 / Girone-4
ROSOLINA RUGBY – VALCHIAMPO RUGBY VICENZA 14-26 (mete 2-4)
Formazione: Dalla Barba, Battilana (Carta), Lovato, Trame, Coltro (Sartori), Benetti, Bertazzo, Baldisserotto (Bassetto), Gottardi, Galiotto (Meneghello), Peruffo (Cap), Gastaldi (Pop), Capasso, Panarotto, Cisotto (Marconi)
Allenatori: Pogetta, Bonuomo
Marcatori:  2 Mete Capasso, 1 Meta Bertazzo, 1 Meta Lovato, 3 Calci Trasf. Benetti
Man of the Match: Franco “Frank” Dalla Barba

Stefano Cortivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: