Rangers Rugby Vicenza

Serie A: Vicenza nervoso e prevedibile, Badia porta a casa la vittoria

Mirko Zanconato

Nella terza giornata di Serie A, la Rangers Rugby Vicenza non riesce ancora ad esprimersi al meglio, trovando quindi la terza sconfitta consecutiva del torneo, la seconda sul terreno di casa.

Il cielo minaccioso con pioggia a tratti, il campo inzuppato ed una buona presenza di impavidi sostenitori incuranti delle condizioni meteorologiche, fanno da contorno allo scontro tra Vicenza e Badia. I polesani sono una vecchia conoscenza dei biancorossi, una sfida ormai divenuta un classico del campionato di Serie A e che ha sempre regalato grandi emozioni.

L’avvio di gara infatti non tradisce le attese, le due squadre si affrontano a viso aperto, con buone avanzate ed altrettanto attente difese, con un leggero vantaggio di territorio e possesso per Badia. Vicenza prova ad impensierire la retroguardia biancazzurra, la buona avanzata di Uini è vanificata da un passaggio in avanti proprio del pilone samoano. Entrambe le formazioni non riescono ad avere l’abbrivio giusto per il bersaglio grosso, Fratini infatti al 18′ concretizza l’entrata nei 22 vicentini con un drop che porta in vantaggio gli ospiti 0-3. Nel restart la retroguardia biancorossa è fallosa e l’apertura polesana, con il vento a favore centra i pali per il 0-6. Vicenza sceglie per due volte di andare in rimessa per sfruttare il drive, viste le due mete raccolte domenica scorsa, ma invano: la rimessa laterale sarà il punto dolente dei biancorossi per tutta la partita e non porterà a niente di buono. Nel finale di frazione buona pressione dei biancorossi che arrivano ad un passo dalla meta, Cipriani prova anch’esso un drop da distanza ravvicinata mancando il bersaglio.

La ripresa vede i tecnici biancorossi Rampazzo e Sandonnini effettuare subito tre cambi per dare una scossa alla gara ed i primi minuti danno loro ragione. Badia commette fallo e Cipriani dalla lunga distanza calcia a lato di poco, ma dopo nemmeno due minuti la difesa polesana è nuovamente in fuorigioco: al 7′ l’estremo biancorosso trova i primi punti vicentini 3-6, ma la carica vicentina si esaurisce qui. Badia all’11’ torna prepotentemente in attacco, e grazie a qualche errore in fase di placcaggio trova la meta che rompe la partita andando oltre il break, grazie anche alla trasformazione puntuale di Fratini 3-13 e partita in pieno controllo degli ospiti. Pochi minuti più tardi, il numero dieci biancazzurro trova ancora i pali dopo il fuorigioco della retroguardia vicentina per il 3-16 che di fatto chiude la sfida. Vicenza prova a reagire nell’ultimo quarto, ma la foga, l’imprecisione e tanti problemi nelle fasi di conquista rendono i biancorossi spuntati, nervosi ed inconcludenti. Anche il meteo dà il suo contributo: a dieci dal termine un acquazzone torrenziale costringe le squadre ad abbassare il ritmo e rende ancora più difficoltosa la trasmissione dell’ovale, congelando di fatto il risultato. Badia conquista la vittoria 16-3 espugnando la Rugby Arena.

Vicenza è ancora a zero punti in classifica e domenica è attesa dalla difficile trasferta di Udine, di certo si dovrà trovare qualche soluzione inedita per rompere l’incantesimo e portare i primi punti a casa. Sicuramente saranno richieste umiltà e concentrazione, preferibilmente in dosi massicce e per oltre ottanta minuti.

Tabellino

Vicenza, “Rugby Arena” – Domenica 28 ottobre 2018
Rangers Rugby Vicenza – Borsari Rugby Badia 3-16 (pt 0-6) mete 0-1
Marcatori: 18’ drop Fratini (0-3), 20’ cp Fratini (0-6). ST 7’ cp Cipriani (3-6), 11’ m. Saccà tr. Fratini (3-13), 18’ cp Fratini (3-16).
Rangers Rugby Vicenza: Cipriani, Gallinaro, Gastaldo, Meneguzzo (1’ st Marchiori), Lopresti, Fraser, Piazza, Torregiani, Santinello (33’ st Peron), Piantella, Pauletti (30’ st Folco), Fracca (1’ st Trevisan), Uini, Masala (1’st Messina), Mannucci (26’ st Masala). A disposizione: Stanica, Boscolo, Zimello.
All: Roberto Rampazzo
Borsari Rugby Badia: Andreotti, Cioffi, Rossetto, Arduin, Zulato, Fratini, Boscolo, Michelotto, Ngoza Thato, Chimera, Cecchetti, Aggio, Saccà, Ruzza (8’ st Baccini), Colombo (32’ st Leccioli). A disposizione: Merlo, Fornasaro, Milan, Zampolli, Braghin, Ramirez.
All. Alessandro Lodi
Arbitro: Munarini (PR)
AA1: Brescacin AA2: Vianello.
Calciatori: Cipriani 1/3 (Rangers Rugby Vicenza), Fratini 4/5 (Borsari Rugby Badia).
Man Of The Match: Fratini (Borsari Rugby Badia)
Note: Giornata piovosa con finale torrenziale, campo in perfette condizioni, 150 spettatori.
Punti conquistati classifica: Rangers Rugby Vicenza 0, Borsari Rugby Badia 4.

Davide Pelizzari

Risultati Terza Giornata

15 - 34
Serie A

Petrarca Padova vs Ruggers Tarvisium

36 - 17
Serie A

Rugby Colorno vs Valpolicella Rugby

3 - 16
Serie A

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Badia

30 - 29
Serie A

Rugby Paese vs Rugby Udine Union FVG

0 - 31
Serie A

Rugby Brescia vs Rugby Noceto

Classifica

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
14400114565819
24310149569316
3431091702114
44310102101114
5431083661713
642206977-810
74130128131-37
8413070101-315
940406599-344
10404026140-1141

Prossimo Turno

19 - 18
Serie A

Ruggers Tarvisium vs Rugby Brescia

19 - 16
Serie A

Rugby Noceto vs Rugby Colorno

25 - 37
Serie A

Rugby Udine Union FVG vs Rangers Rugby Vicenza

8 - 6
Serie A

Valpolicella Rugby vs Petrarca Padova

38 - 19
Serie A

Rugby Badia vs Rugby Paese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: