Rangers Rugby Vicenza

Serie A: Rangers di nuovo vincenti grazie a Super Mercerat

Mirko Zanconato

La Rangers Rugby Vicenza torna alla vittoria grazie ad una prestazione molto concreta che rilancia la classifica dei vicentini. Un successo fondamentale  su una diretta rivale per la salvezza che permette ai ragazzi di Boccalon e Faggin di andare alla seconda pausa con morale e convinzione a mille.

Una bella giornata quasi primaverile accoglie le formazioni ed il folto pubblico della Rugby Arena. Vicenza prende comando delle operazioni, difende con ordine e si rilancia in attacco. Valpolicella è falloso a ridosso dei propri 22 metri, Mercerat si incarica del calcio di punizione. La traiettoria del pallone calciato dall’apertura vicentina è alta e precisa… sul palo più lontano. Il rimbalzo arriva nei pressi di Meneguzzo che di rapina conquista l’ovale, rompe il placcaggio e marca la meta del vantaggio nei pressi dell’acca. Mercerat da distanza ravvicinata è più preciso e fissa il 7-0. Il Valpolicella è scosso dalla rocambolesca azione e commette ancora fallo. È ancora Mercerat a trovare il centro dei pali da penalty per il nuovo allungo 10-0. La gara sembra in discesa per Vicenza, ma alla prima disattenzione difensiva i veronesi passano tra i centri e marcano la meta trasformata che ricuce lo svantaggio. Vicenza però riprende a macinare gioco, con le ottime avanzate dei ball-carrier biancorossi che mettono la squadra sul piede avanzante. Valpolicella ricorre ancora al fallo per fermare i padroni di casa e Mercerat completa il terzo centro di giornata  per il nuovo vantaggio 13-7. La partita è molto fisica ed intensa, seppur non velocissima, Vicenza lascia campo al Valpolicella che si riporta nella metà campo d’attacco. Ora sono gli ospiti a dettare il ritmo, Vicenza difende bene ma commette fallo. L’apertura sudafricana giallorossa concretizza il calcio di punizione per il 13-10 ma non finisce qui. Proprio nell’ultima azione della prima frazione, Valpolicella vicino alla seconda marcatura, con i biancorossi che riescono a scampare il pericolo grazie a delle buone fasi difensive.

L’avvio della ripresa vede Vicenza cambiare marcia. È Pedro Mercerat a dare la carica, la sua finta con successiva corsa in slalom, partito da poco fuori i 22 metri veronesi, è meravigliosa e termina solamente in mezzo ai pali per la gioia del pubblico vicentino. Pepu aggiunge anche la trasformazione che vale il 20-10. Valpolicella non ci sta ed attacca rabbiosamente, Vicenza difende per numerose fasi davanti alla linea di meta, prima di capitolare solamente nei pressi della bandierina. Ospiti che accorciano le distanze sul 20-15. È il momento clou della gara. Le anomale temperature di giornata fanno uscire la condizione fisica dei vicentini e sono fatali ai veronesi. Ancora una volta è il numero 10 della Rangers a prendersi la responsabilità più grande, infilando nel giro di 10 minuti ben 9 punti che scavano il solco tra le due formazioni e spengono ogni speranza del Valpolicella. Pedro confeziona due calci di punizione ed un drop di ottima fattura che gli valgono una “Full House” (giocatore che nella stessa partita segna una meta, una trasformazione, una punizione ed un drop, ndr) da cineteca. Si entra nell’ultimo quarto di gara con Vicenza avanti 29-15. I giallorossi provano ad imbastire delle azioni d’attacco, ma non riescono a spingersi oltre la metà campo. Vicenza controlla senza troppi patemi e grazie all’ottima pressione difensiva trova la ciliegina sulla torta, con la meta di Cenghialta che chiude la partita. Mercerat completa la sua giornata monstre (8/10 al piede, 26 punti su 36) con la trasformazione del 36-15 che chiude i giochi.

Vicenza concreto e vincente, capace di andare a punti in quasi ogni sortita offensiva. Un assoluto toccasana per Torregiani & Co. dopo le quattro sconfitte consecutive, con Vicenza ora a +12 sulla zona retrocessione. Ora la nuova pausa per il ritorno del Sei Nazioni, o più concretamente, due settimane per preparare la visita ai Cadetti del Petrarca, il 1 marzo: occasione ghiotta, viste le gare concomitanti, per fare un’altro passo importante verso la salvezza.

Forza Rugby Vicenza!

Tabellino

Vicenza, “Rugby Arena” – Domenica 16 febbraio 2020 – 12° giornata Serie A
Rangers Rugby Vicenza – Valpolicella Rugby 36-15 (pt 13-10) mete 3-2
Marcatori: 6’ m Meneguzzo tr Mercerat (7-0); 13’ cp Mercerat (10-0); 17’ m Papa tr Mattheus (10-7); 20’ cp Mercerat (13-7); 37’ cp Mattheus (13-10); 1’st m Mercerat tr Mercerat (20-10); 6’st m Mattheus (20-15); 14’st cp Mercerat (23-15); 18’st cp Mercerat (26-15); 23’st drop Mercerat (29-15); 40’st m Cenghialta tr Mercerat (36-15).
Rangers Rugby Vicenza: Paluello (35’st Poletto), Gastaldo, Menegaldo (20’st Innocenti), Meneguzzo, Cielo, Mercerat (38’st Boscolo), Francescato, Torregiani, Piantella, Peron, Wrubl (16’st Speggiorin), Trevisan, Furegon (10’st Messina), Cesaro (35’st Franchetti), Ceccato (36’st Cenghialta). A disposizione: Stanica.
All. Faggin – Boccalon
Valpolicella Rugby: Reale, Papa, Zanon, Damoli (20’st Musso), Gobbi, Mattheus, Cecchini (35’st Dal Molin), Kenny, Righetti, Zenorini, Nicolis, Ipuche, Bozzolan, Bozzolan (23’st Russo), Ferraro, Carraro. A disposizione: Facinelli, Bellettato, Frapporti, Lonardi, Ambrosi.
All. Zanella
Arbitro: Francesco Crepaldi (MI)
AA1: Brescacin AA2: Vianello
Cartellini: –
Calciatori: Mercerat (Rangers Rugby Vicenza) 8/10; Mattheus (Valpolicella Rugby) 2/4.
Man Of The Match: Mercerat (Rangers Rugby Vicenza)
Note: Giornata primaverile, terreno in perfette condizioni, 300 spettatori.
Punti conquistati classifica: Rangers Rugby Vicenza 4, Valpolicella Rugby 1.

Risultati 12° Giornata

Valsugana Rugby Padova vs Verona Rugby 0-41
Ruggers Tarvisium vs Rugby Paese 32-17
Rangers Rugby Vicenza vs Valpolicella Rugby 36-15
Borsari Rugby Badia vs Argos Petrarca Rugby 31-32
Dopla Rugby Casale vs Rugby Udine Union FVG 41-32

Classifica

Verona Rugby 54
Ruggers Tarvisium 45
Valsugana Rugby Padova 36
Argos Petrarca Rugby 36
Borsari Rugby Badia 31
Rangers Rugby Vicenza 26
Dopla Rugby Casale 19
Rugby Paese 18
Valpolicella Rugby 14
Rugby Udine Union FVG 13

Prossimo turno

Domenica 1 marzo 2020
Rugby Udine Union FVG vs Valsugana Rugby Padova
Rugby Paese vs Dopla Rugby Casale
Valpolicella Rugby vs Borsari Rugby Badia
Verona Rugby vs Ruggers Tarvisium
Argos Petrarca Rugby vs Rangers Rugby Vicenza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: