Rangers Rugby Vicenza

Serie A: Rangers ancora a secco alla Rugby Arena, Valpolicella passa col bonus

Mirko Zanconato

Nella quinta giornata della Serie A, la Rangers Rugby Vicenza affronta sul terreno di casa della Rugby Arena il Valpolicella in una partita che ha sempre regalato molto spettacolo.

Un buon pubblico, nonostante la giornata fredda e coperta, ed ul terreno in ottime condizioni fanno da cornice alla sfida tra i vicentini ed i veronesi, che arrivano all’incontro in posizioni di classifica speculari: agganciati nelle retrovie i biancorossi, all’inseguimento dei primi gli ospiti. L’avvio della gara vede Vicenza impegnata  a contenere con ordine e disciplina gli attacchi veronesi, con ottimi placcaggi ed ottima attitudine. I vicentini riescono a portarsi nella metà campo avversaria in un paio di occasioni, ma la fretta ed alcune esecuzioni imprecise vanificano gli sforzi dei Rangers. Valpolicella gioca ogni pallone di recupero e proprio sugli sviluppi di un recupero si lancia in contropiede, al 16′ Van Tonder supera gli ultimi biancorossi con un bel calcetto e si invola in meta, realizzando poi anche la trasformazione che vale il 0-7. Gli impatti tra le due squadre sono notevoli e cominciano a farsi sentire: il veronese Ambrosi deve lasciare il campo in barella per un colpo alla gamba, a lui i migliori auguri di pronta guarigione. I tentativi di marcare con cassaforte da rimessa laterale dei veronesi sono ben contrastati dai vicentini, ma nella risalita difensiva, i biancorossi sull’ennesima folata ospite, vengono colti in fuorigioco: Van Tonder centra i pali da posizione centrale e porta oltre il break il Valpolicella 0-10. Vicenza comunque non demorde, difende con buona attitudine, con il reparto delle tre linee Torregiani, Piantella e Santinello al top come placcaggi effettuati e palle rubate, e attacca per vie verticali. Ancora una volta, le fasi statiche sono molto incerte per i biancorossi che riescono ad avere piattaforme di lancio di gioco appena sufficienti solamente dalla mischia. I vicentini entrano ancora nei 22 metri avversari, ma la loro azione risulta ancora imprecisa e precipitosa, con il tabellone che ancora non si muove.

La seconda frazione vede Coach Rampazzo effettuare subito due sostituzioni, una nella linea veloce ed una in mischia, Vicenza potrebbe lanciarsi all’inseguimento del Valpolicella per riaprire il match, invece sono proprio gli ospiti ad accelerare, sfruttando la maggior velocità dei tre quarti. L’ala veronese Gobbi trova per ben due volte corsia libera per la meta con Van Tonder che invece trova i pali solo nella prima segnatura. Valpolicella all’ora di gioco è avanti 0-22 con dominio di possesso e territorio. Vicenza ha un sussulto pochi minuti più tardi, quando da penal-touche Mannucci finalizza in meta la grande spinta del pacchetto biancorosso, Cipriani dalla bandierina arriva corto con la trasformazione e punteggio che si porta sul 5-22 ma è solo un fuoco di paglia. Gli ospiti ritornano al comando delle operazioni e trovano la quarta meta, quella del bonus, sugli sviluppi di una rimessa laterale in zona d’attacco, Van Tonder aggiunge i due punti addizionali per il 5-29 con cui si conclude la partita.

Dal punto di vista del gioco, un passo indietro per i biancorossi di Rampazzo e Sandonnini, che iniziano il denso mese di dicembre (quattro gare consecutive da qui a Natale) nel peggiore dei modi. Certo, il peso specifico del Valpolicella poneva questa gara come la più difficile di questo secondo stint di campionato, ma nulla vietava ai biancorossi di andare alla ricerca di un bonus difensivo, assolutamente alla portata per quanto visto e assolutamente necessario ai fini di classifica per il raggiungimento della salvezza. Ora testa all’importante trasferta di Treviso: domenica 9 dicembre i biancorossi faranno visita alla Tarvisium, in un altro classico di categoria che crediamo possa dare soddisfazione alla Rangers Rugby Vicenza.

Forza ragazzi, e #forzarugbyvicenza

Tabellino

Vicenza, “Rugby Arena” – Domenica 2 dicembre 2018
Rangers Rugby Vicenza – Valpolicella Rugby 1974 5-29 (pt 0-10) mete 1-4
Marcatori: 16’ m. Van Tonder tr. Van Tonder (0-7) 25’ cp. Van Tonder (0-10) Secondo tempo 2’ m. Gobbi tr. Van Tonder (0-17) 16’ m. Gobbi (0-22) 24’ m. Mannucci (5-22) 28’ m. Ipuche tr. Van Tonder (5-29)
Rangers Rugby Vicenza: Fraser (19’ st Di Giogia), Gallinaro, Gastaldo, Montenegro (1’ st Meneguzzo), Lopresti, Cirpiani, Boscolo, Torregiani (30’ st Stanica), Santinello, Piantella, Peron (30’ st Fracca), Folco (1’ st Trevisan), Uini, Masala (27’ st Franchetti), Mannucci. A disposizione: Capasso, Piazza. All: Roberto Rampazzo
Valpolicella Rugby 1974: Van Tonder, Gobbi, Minelli, Ambrosi (21’ Pacchera), Gasparini (30’ st Saccomani), Damoli, Cecchini (30’ st Zardini), Kenny, Righetti, Mozzato, Nicolis (30’ st Galvagni), Ipuche (30’ st Zenorini), Russo (30’ st Vidali), Ferraro (30’ st Facinelli), Carraro (18’ st Bellettato). All. Alessandro Zanella
Arbitro: Matteo Franco
AA1: Rebuschi AA2: Merendino
Cartellini: 35’ st giallo Stanica (Rangers Rugby Vicenza)
Calciatori: Cipriani 0/1 (Rangers Rugby Vicenza), Van Tonder 4/5 (Valpolicella Rugby 1974).
Man Of The Match: Torregiani (Rangers Rugby Vicenza)
Note: Giornata coperta, temperature basse, campo in perfette condizioni, 250 spettatori.
Punti conquistati classifica: Rangers Rugby Vicenza 0, Valpolicella Rugby 1974 5

Davide Pelizzari

Risultati Quinta Giornata

38 - 13
Serie A

Rugby Colorno vs Ruggers Tarvisium

5 - 29
Serie A

Rangers Rugby Vicenza vs Valpolicella Rugby

10 - 35
Serie A

Rugby Brescia vs Petrarca Padova

38 - 23
Serie A

Rugby Badia vs Rugby Udine Union FVG

26 - 33
Serie A

Rugby Paese vs Rugby Noceto

Classifica

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
15500147826523
254101876911821
35410112714118
45320128134-616
55320107100715
65320104108-414
75140100109-99
85140151169-187
9514075130-555
10505036175-1391

Prossimo Turno

14:30
Serie A

Ruggers Tarvisium vs Rangers Rugby Vicenza

14:30
Serie A

Petrarca Padova vs Rugby Colorno

14:30
Serie A

Rugby Noceto vs Rugby Udine Union FVG

14:30
Serie A

Rugby Brescia vs Rugby Badia

14:30
Serie A

Valpolicella Rugby vs Rugby Paese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: