Rangers Rugby Vicenza

Serie A: i Rangers chiudono il 2019 superati dal Verona capolista

Verona Rugby

Il FirstXV della Rangers Rugby Vicenza, nell’ottava giornata di Serie A, deve arrendersi alla capolista Verona Rugby. I biancorossi non sono mai riusciti ad impensierire i veronesi, che continuano nella loro marcia spedita a punteggio quasi pieno grazie ad otto vittorie di cui sette con bonus.

I biancorossi affrontano la prima della classe con alcune modifiche nel quindici di partenza. Il nuovo arrivo Herbert si posiziona subito a primo centro, mentre Capitan Torregiani è costretto ai box per un fastidio al ginocchio. Piantella è spostato a numero otto, Furegon e Ceccato partono dalla panchina ed infine esordio da titolari per Morselli e Gallinaro. Verona non delude le aspettative e comincia subito a testare la difesa vicentina. Le entrate degli antracite attorno ai punti d’incontro sono micidiali, il primo tempo è un monologo che consente ai veronesi di cogliere il bonus offensivo già alla mezz’ora di gioco. Sul finire del primo tempo arriva anche la meta di punizione per i padroni di casa. Le formazioni vanno al riposo sul 39-0, con i biancorossi incapaci di rallentare il gioco avversario sia in fase di placcaggio che nei punti d’incontro e costretti a subire la fisicità avanzante della squadra di Ansell.

I biancorossi nella ripresa danno spazio a tutta la panchina, da segnalare l’esordio in Serie A di Marco Seraglio e Piergiorgio “Pigi” Zonato. Verona trova subito la sesta meta in avvio di secondo tempo, poi rallenta, ed anche lo score non si muove più. L’orgoglio biancorosso esce all’ora di gioco, grazie a due belle mete da carrettino nati sui sviluppi della rimessa laterale e finalizzate da Piantella e Cesaro, con Pedro Mercerat che trova i pali sono con il secondo tentativo, che rendono meno dura la sconfitta. Nel finale arriva anche la settima meta dei padroni di casa per il 51-12 con cui si chiude il match.

I biancorossi sapevano che la sfida con la capolista sarebbe stata durissima, forse è mancato qualcosa sull’aggressività e sulla consistenza in fase difensiva ma la fisicità del Verona è di categoria superiore. Ora per i ragazzi di Boccalon e Faggin la pausa natalizia per preparare la meglio l’ultima giornata del girone di ritorno, quando domenica 11 gennaio alla Rugby Arena arriverà la Tarvisium, seconda forza del campionato ma decisamente più vicina al livello della Rangers Rugby Vicenza stando ai risultati fin qui osservati. In pieno inverno, i biancorossi dovranno cercare di tornare ai livelli di intensità e determinazione visti nelle partite casalinghe per continuare a tenersi alla larga dalla zona retrocessione.

Buone feste a tutti e Forza Rugby Vicenza!

Tabellino

Verona, Payanini Center, Domenica 22 Dicembre 2019, Serie A Nazionale, Girone 2, 8° Giornata
Verona Rugby vs Rangers Rugby Vicenza 51 – 12 (pt 39-0) (mete 7-2)
Marcatori: p.t. 7’ p. Mortali (3-0), 12’ m. Longwell (8-0), 15’ p. Mortali (11-0), 20’ m. Ortombina t. Mortali (18-0), 23’ m. Ambrosi t. Mortali (25-0), 32’ m. Riccioli t. Mortali (32-0), 39′ meta punizione Verona (39-0); s.t. 44’ m. Ambrosi (44-0), 62’ m. Piantella (44-5), 73’ m. Cesaro t. Mercerat (44-12) 77’ m. Perotto t. Mortali (51-12).
Verona Rugby: Mortali, Cruciani (64’ Bonafe’), Quintieri (45’ Geronazzo), Buondonno (48’ Perotto), Mortali, Soffiato, Riccioli (64’ Semprebon), Rossi (47’ Chiarello), Ortombina; Albertini (60’ Bertucco), Pauletti, Longwell (55’ Forzin), Silvestri (cap), D’Agostino (60’ Girelli).
All. Ansell
Rangers Rugby Vicenza: Paluello (54’ Seraglio), Poletto (67’ Zimello), Menegaldo (47’ Meneguzzo), Herbert, Gallinaro; Mercerat, Francescato, Piantella, Peron, Santinello (67’ Zonato), Wrubl (41’ Speggiorin), Trevisan, Cenghialta (cap) (41’ Cesaro), Franchetti (41’ Ceccato), Morselli (38’ Furegon).
All. Faggin, Boccalon
Arbitro: Sgardiolo (Rovigo)
AA1 Brescacin (Treviso) AA2 Lazzarini (Rovigo)
Cartellini: s.t. 30’ Ortombina (Verona) c. giallo
Calciatori: Mortali (Verona) 6/8 Mercerat (Vicenza) 1/2
Note: giornata prima velata e poi soleggiata, con 12 gradi; terreno leggermente allentato ma in perfette condizioni. Spettatori 400
Player of the match: Ambrosi (Verona)
Punti conquistati in classifica: Verona 5, Vicenza 0.

Risultati Ottava Giornata

Verona Rugby vs Rangers Rugby Vicenza 51-12
Valsugana Rugby Padova vs Borsari Rugby Badia 26-0
Rugby Paese vs Argos Petrarca Rugby 9-17
Rugby Udine Union FVG vs Valpolicella Rugby 23-15
Ruggers Tarvisium vs Dopla Rugby Casale 23-0

Classifica

Verona Rugby 39
Ruggers Tarvisium 27*
Valsugana Rugby Padova 27
Argos Petrarca Rugby 20
Borsari Rugby Badia 19*
Rangers Rugby Vicenza 19
Rugby Udine Union FVG 12
Rugby Paese 9
Dopla Rugby Casale 9
Valpolicella Rugby 8
*=una partita in meno

Prossimo Turno 11/01/2020

Dopla Rugby Casale vs Valsugana Rugby Padova
Valpolicella Rugby vs Rugby Paese
Borsari Rugby Badia vs Verona Rugby
Argos Petrarca Rugby vs Rugby Udine Union FVG
Rangers Rugby Vicenza vs Ruggers Tarvisium

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: