Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

Vicenza c’è! I Rangers superano la capolista Valpolicella

David Cecchinato

Nella settima giornata del girone salvezza della Serie A, il FirstXV della Rangers Rugby Vicenza “ripassa” la capolista Valpolicella per 27 a 10, mettendo in campo velocità coraggio e tanto cuore per respingere ogni tentativo di ritorno veronese.

Ancora una volta i giovani trequarti biancorossi, 100% prodotti del vivaio vicentino, guidati dall’ottimo Carrio, hanno finalizzato in velocità il gran lavoro del pacchetto di mischia berico, che pur soffrendo nelle mischie ordinate, ha saputo dominare in touche e nella difesa in campo aperto.

Menzione particolare per Boscolo e Lopresti, entrambi classe 1997. Il primo, mediano di mischia, ha saputo dettare ottimamente i tempi degli avanti ed il secondo, schierato all’ala, é diventato un finalizzatore incredibile delle azioni della Rangers.

Monumento al nostro pilone Alessandro “Fure” Furegon, stop!

La cronaca
Capitan Torregiani e compagni sentono la pressione della partita, fondamentale per i biancorossi in ottica salvezza, ed al pronti via subiscono l’iniziativa del Valpolicella che si porta avanti con un calcio piazzato, ma i Rangers non si spaventano e risalendo il campo ribaltano il risultato con due calci di punizione di Carrio, 6-3 dopo il primo quarto di gara. I ragazzi di Coach Rampazzo prendono fiducia e con Nicoli concludono in meta una bella cassaforte da rimessa laterale, sfruttando la doppia superiorità numerica che il direttore di gara ha sancito per i falli ripetuti dei veronesi, Carrio trasforma per il 13-3. Il Valpolicella però non molla e con la parità numerica ritorna sotto al Vicenza, con il pick-and-go insistito della mischia che termina in meta. La trasformazione va a segno, chiudendo così la prima frazione di gioco sul 13-10.

La ripresa vede i veronesi partire a testa bassa per ritornare davanti, ma la difesa vicentina monta in cattedra, respingendo ogni tentativo avversario con placcaggi precisi e pressione asfissiante sui portatori di palla. Il Valpolicella ha speso tante energie e su un ribaltamento di fronte, Lopresti schiaccia in mezzo ai pali in mezzo ai giganti della mischia veronese, Carrio aggiunge la trasformazione per il 20-13. Il copione non cambia, gli ospiti continuano ad attaccare ma senza precisione ed é ancora Lopresti a finalizzare in meta la sua corsa di cinquanta metri, nata da un micidiale contropiede da palla di recupero, Carrio aggiunge per il 27-10 (ottimo il 5 su 6 al piede per l’argentino). I vicentini fiutano il bonus offensivo, ma un passaggio in avanti nega lo sviluppo di una bella azione sotto le tribune che poteva portare alla quarta meta.

Niente male comunque, il match termina 27-10 per i Rangers, che tengono il passo salvezza, battono la capolista ed accorciano la classifica, distaccando però sul fondo, cosa più importante, Casale e Badia. Appuntamento a domenica prossima per la trasferta a Milano, con in palio i punti decisivi per i primi matematici verdetti.

Davide Pelizzari


Il tabellino
Vicenza, Stadio Comunale Via F. Baracca – domenica 2 Aprile 2017
Rangers Rugby Vicenza ASD vs Valpolicella Rugby 1974 ASD 27-10 (13-10)
Marcatori:p.t. 6’ cp Ambrosi (0-3), 15’ cp Carrio (3-3), 20’ cp Carrio (6-3), 27’ m Nicoli tr Carrio (3-13), 39’ m Memo tr Ambrosi (13-10)
s.t. 67’ m Lopresti tr Carrio (20-10), 76’ m Lopresti tr Carrio (27-10)
Rangers Rugby Vicenza: Marchiori; Lopresti, Gastaldo, Montenegro (38’ Maronato), Cielo; Carrio, Boscolo; Torregiani (CAP), Santinello, Stanica (47’ Peron); Berton, Nicoli; Furegon (80’ Messina), Cenghialta, Dorogan.
A Diposizione: Zatton, Cossalter, Andreotti, Meneghello, Meggiolaro.
All. Rampazzo
Valpolicella Rugby 1974 ASD: Van Tonder; Baldi, Disetti (CAP), Ambrosi, Russo; Damoli, Memo (39’ Cecchin); Righetti, Mozzato, Fraccaroli; Nicolis, Filippini Matteo (49’ Filippini Mattia); Ferrari, Saccomani (51’ Compri), Momi.
A Diposizione: Carraro, Persi, Boscaini, Zenorini, Cecchini, Gasparini.
All. Bresciani
Arb. Boraso
Cartellini: 20’ cartellino giallo Disetti, 26’ cartellino giallo Filippini Matteo, 35’ cartellino giallo Berton
Calciatori: Carrio (Rangers Rugby Vicenza) 5/6; Ambrosi (Valpolicella Rugby 1974) 2/2

Note: pomeriggio con cielo nuvoloso e pioggia a sprazzi. Campo in ottime condizioni. Circa 300 spettatori presenti

Punti conquistati in classifica: Rangers Rugby Vicenza 4; Valpolicella Rugby 1974 ASD 0
Man of the match: Mario Lopresti e Prem Boscolo

Risultati 7ª giornata

Giornata 7
12 - 40
Serie A - Fase 2
Casale sul Sile

Rugby Casale vs Rugby Milano

27 - 10
Serie A - Fase 2
BPVI Arena

Rangers Rugby Vicenza vs Valpolicella Rugby

27 - 24
Serie A - Fase 2
Badia Polesine

Borsari Rugby Badia vs Rugby Parabiago

Classifica

PosSquadraGVSPPti
1963032
2953128
3954025
4954024
5936018
6926112

Prossimo turno

Giornata 8
28 - 23
Serie A - Fase 2
Milano

Rugby Milano vs Rangers Rugby Vicenza

38 - 16
Serie A - Fase 2
Parabiago

Rugby Parabiago vs Valpolicella Rugby

17 - 25
Serie A - Fase 2
Casale sul Sile

Rugby Casale vs Borsari Rugby Badia