Rangers Rugby Vicenza

Under18: i biancorossi vendono cara la pelle in casa della capolista

Serena Negro

Il campionato dell’Under18 della Rangers Rugby Vicenza riprende dopo la pausa di domenica scorsa, oggi i ragazzi sono a Villorba, in casa della squadra che sta dominando il campionato: impegno e concentrazione al massimo per affrontare la capolista.

L’avvio ci vede ben messi in campo e nei primi 10’ le azioni migliori le facciamo noi, ma alla prima incertezza veniamo puniti: meta, non trasformata, che porta il risultato sul 5-0. Per gran parte del primo tempo il gioco rimane in equilibrio anche se sono molte le azioni sprecate dai biancorossi. Troppi falli in attacco, qualche avanti e maul oggi molto ben contrastata, impediscono di muovere il punteggio anzi, alla fine del primo tempo e inizio ripresa, malgrado la doppia inferiorità numerica del Villorba, non riusciamo ad approfittare di questo vantaggio.

Dopo la pausa, al ristabilirsi della parità numerica, malgrado i nostri attacchi subiamo un calcio che porta il risultato sul 8-0. La partita entra nelle fasi decisive diventando maschia e per certi versi spigolosa, con parecchie interruzioni che abbassano il ritmo di gara che sicuramente penalizza i vicentini, ed anche la partita perde di bellezza. Proviamo con un gioco fisico e diretto a sfondare la difesa del Villorba, ma i risultati sono scarsi, i trevigiani invece cercano movimento di palla, ma la nostra difesa fa bene il suo lavoro e impedisce il loro gioco. La partita si avvia verso la parte finale dove nel nervosismo generale, il Villorba trova la meta della tranquillità e così al 31′ il punteggio è di 15-0. I nostri ragazzi non mollano e dopo appena due minuti segniamo la meta e la trasformazione che ridanno morale alla squadra: 15-7. Cerchiamo nei minuti rimanenti di accorciare il punteggio per prendere il bonus difensivo, ma senza successo e la partita si conclude sul 15-7 a favore del Villorba.

Siamo venuti a Villorba consapevoli che sarebbe stata una partita difficile, contro la dominatrice del campionato, che merita ampiamente la prima posizione in classifica, i risultati non vengono mai per caso. Rimane del rammarico per non aver saputo o potuto sfruttare al meglio le occasioni che l’incontro di oggi ci offriva, si deve crescere da questo punto di vista, siamo l’unica formazione ad aver ingabbiato il Villorba e il risultato parla chiaro: niente bonus per loro che in classifica ne contano ben otto. Dobbiamo ripartire da questa gara e credere di più nelle nostre forze e così i nostri ragazzi si toglieranno altre belle soddisfazioni, un bravo a tutta la squadra oggi se lo meritano.

L’Under18 non si ferma e domenica prossima ospiterà una della squadre che punta in alto: il Mirano Rugby.

Formazione: Zambon, Flaugnatti, Gallinaro, Lovato, Pegoraro, Seraglio, Accursio, Zambonin, Franchetti, Boschetto, Piantella, Menon, Oliva Medin, Cavazzola, Fantin. Panchina: Fabris, Salviati, Vanini, Barbera, Bruttomesso.
Tecnici: Zambonin, Tonello, Van Staden.
Preparatore atletico: Forza.
Dirigenti: Trentin Alba, Menon.
Foto: Serena Negro

Luciano Flaugnatti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: