Rangers Rugby Vicenza

Under14 sempre alla grande: 3° posto al Torneo di Valsugana

Daniele Oliva

Domenica 14 maggio siamo ad Altichiero, solita buona organizzazione dei padroni di casa del Valsugana, un torneo molto rapido, con 4 gironi da 3 squadre. Ai nostri ragazzi tocca il Lanfranco Modena ed il San Marco Venezia-Mestre. Le prime due partite, vengono affrontate con il piglio giusto dai vicentini e vinte abbastanza agevolmente, 4 mete a zero contro Lanfranco e 9 mete a zero contro San Marco, avversari sicuramente non irresistibili, ma di buona qualità entrambi (notiamo che in particolare il San Marco presentava in campo una maggioranza di ragazzi più piccoli, del 2004). Tuttavia, i nostri atleti (partite da 15 minuti) hanno continuato ad esprimere il loro gioco, fatto di buon sostegno, di linee di avanzamento verticali, intervallati da belle sventagliate al largo verso le ali.

Vinto il girone, si accede al girone delle prime classificate e l’incrocio tra le vincenti ci pone davanti per quella che è la semifinale, il fortissimo Modena, già incontrato a Treviso settimana scorsa e di cui conoscevamo il potenziale, ed il campo non ha smentito quando ricordavamo riguardo all’avversario. Ne è venuta fuori una bellissima partita, molto combattuta, soprattutto nelle battute iniziali, nelle quali i nostri subiscono una meta dal Modena e poi attaccano per diversi minuti con veemenza e grinta, senza riuscire per un soffio a marcare la meta, in un paio di occasioni. Sul finale di partita, molto fisica e ricca di impatti, il calo dei biancorossi che subiscono ancora 3 mete, alcune di notevole fattura e anche con gioco al piede, che portano al risultato finale di 4 a 0 per Modena, tanti sinceri complimenti a loro!

Nella finale per il terzo posto, squadre un po stanche, dato il caldo, ma tanta lotta contro i padroni di casa del Valsugana, che vanno per primi in meta. Poi il gioco ristagna tra diversi errori a metà campo, difendiamo sino poi ad affondare nella metà campo avversaria nell’azione che porta al pareggio. Sino all’ultima azione, abbiamo l’opportunità di segnare la meta della vittoria, ma veniamo fermati ad un passo, ed è pareggio. Per la regola che la squadra che proviene da più distante, in caso di pareggio, risulterà vincente della partita, si arriva alla premiazione con il Vicenza sul terzo gradino del podio, dietro appunto Modena e Selvazzano, battuto 4 mete a zero in finale dai forti modenesi.

Quest’anno per l’Amatori Rugby Vicenza, la struttura padovana ha portato bene: 2 tornei, uno Seven ed uno completo e due podi sul terreno del Valsugana, con buone prestazioni e buon umore per giocatori, staff e genitori.

Dopo il torneo, in tanti abbiamo concluso la giornata assistendo alla bellissima semifinale per accedere alla Finale per l’Eccellenza, tra Valsugana Padova e L’ Aquila, a tratti molto emozionante e che hanno reso numeroso pubblico un ottimo spettacolo! Sempre Forza Vicenza!

Daniele Oliva