Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

Under 23. Grande prova dei biancorossi. Vincono a Villorba grazie ad una prestazione tutta cuore e carattere………..dal nostro inviato

Doimo Piave Villorba Rugby vs Rangers Rugby Vicenza  19 – 24 (p.t. 14 – 5)

Il Villorba ha perso una sola partita, proprio con il Vicenza all’andata, e scende in campo con la ferma determinazione di ristabilire la parità. La prima scelta dell’incontro tocca ai vicentini che scelgono il campo e decidono di giocare anche contro il vento. Al 6′ la formazione vicentina deve sostituire Negri costretto ad abbandonare per infortunio e sostituito da Todesco.Villorba impone il gioco e grazie ad una maggiore spinta della mischia ottiene due mete con relative trasformazioni.  Al 28′ Vicenza è sotto di 14 a 0, ma come in altre occasioni è nel momento di massima difficoltà che i vicentini esprimono le qualità di cui sono dotati, da questo momento gli errori scemano e il gioco si fa più ordinato ed efficace, ma manca nell’ultimo metro e alcune occasioni non si concretizzano in punti. Al 40′ finalmente anche Vicenza deposita un pallone in meta ma la trasformazione non centra i pali, e si va al riposo su 14 a 5 per il Villorba. Al rientro il Vicenza effettua la prima sostituzione tecnica e il buon Faggionato fa spazio a Folco. I vicentini conquistano la supremazia e costringono il Villorba sulla difensiva, al 10′ arriva la meta di Folco con successiva trasformazione di Simioni. Entrambe le squadre effettuano alcune sostituzioni, senza che il tema dell’incontro cambi, al 21′ e al 26′ arrivano altre due mete vicentine con una trasformazione, portandosi così sul 24 a a 14. Villorba cerca a questo punto la reazione di orgoglio, ottiene una meta al 31′ e si rifà sotto. Gli ultimi 12 minuti di gioco sono caratterizzati dalla veemenza degli attacchi dei trevisani, che vengono contenuti con qualche affanno dai vicentini. Encomiabile un giocatore del Villorba che resta in campo, nonostante un infortunio molto doloroso ad un braccio, per evitare la sospensione dell’incontro. Ancora una volta il Vicenza ha dato il meglio nel momento di maggior difficoltà, termina comunque la seconda fase del campionato imbattuto.

Rangers Rugby Vicenza: 25 De Toni (20′ s.t. Nalesso),  14 Iunini (11′ s.t. Gastaldo), 13 Peruffo,  12 Bonuomo, 11 Nichols, 10 Simioni, 9 Bertazzo, 8 Meggiolaro, 7 Meneghello ( 28′ s.t. Gallato), 6 Negri (9′ p.t. Todesco), 5 Stevanovic, 4 Faggionato (1′ s.t. Folco), 3 Guerra (35′ s.t. Amura), 2 Giazzon, 1 Lagatolla (15′ s.t. Zoso).
A disposizione: 16 Amura, 17 Folco, 18 Todesco, 19 Zoso, 20 Nalesso, 21 Gastaldo, 22 Gallato.

Allenatore: Rossato Sergio
Assistente: Poggetta Antonio

Marcatori: p.t. 14′  meta trasf. Villorba (7-0); 28′ meta trasf. Villorba (14-0); 40′  meta Vicenza (14-5). s.t. 10′  meta Folco trasf. Simioni (14-12); 21′ meta Meggiolaro trasf.Simioni (14-19); 26′ meta Stevanovic (14-24); 31′ meta Villorba (19-24)

MVP; Meggiolaro Michele

Arbitro: Sig. Mauro Siligardi.

Cartellini: ——

Note: freddo, pioggia, vento e fango; insomma rugby nonostante tutto il campo è in discrete condizioni. Sugli spalti circa 20 spettatori.

 

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *