Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

Under 16 – Rangers si impone fuori casa sul Viadana

Nella 3^ giornata del girone nazionale il Rangers Vicenza Under 16 coglie una significativa vittoria sul campo del Viadana imponendosi per 38 a 25. E’ stata una bella partita, caratterizzata da continui rovesciamenti di fronte e onorata da 2 squadre che hanno giocato a viso aperto. Le emozioni cominciano sin dall’inizio e già al 5° il Vicenza riesce, al termine di un’azione corale della sua linea d’attacco,a depositare l’ovale all’interno dell’area di meta degli avversari. Ma il Viadana non ci sta e da squadra di vaglia quale è dopo 3 minuti, con una veloce azione dei suoi trequarti segna la sua prima marcatura che con la successiva trasformazione vale il 7 a 5. I ragazzi di casa  insistono e al 10′,con un preciso calcio di punizione del loro mediano di apertura portano il punteggio sul 10 a 5. Il Vicenza però reagisce e grazie alla pressione dei suoi avanti ritorna a premere nell’area dei cinque dei gialloneri concretizzando al 15′ il grande lavoro fatto in una ruck avanzante dalla mischia con Dal Martello che deposita oltre la linea il pallone ovale per la trasformazione di Tarussio che consente un nuovo sorpasso ,portando il punteggio sul 12 a 10. Il Viadana  non è però  mai domo e  al 25′ ribalta nuovamente il risultato con i suoi avanti che sfondano sul lato sinistro dell’area di meta vicentina riportandosi in vantaggio per 15 a 12. Alla ripresa dell’ostilità al 2′ del s.t. si verifica l’episodio che potrebbe segnare la svolta della partita. Approfittando di un mancato annullamento da parte dei nostri trequarti del pallone calciato nella nostra area di meta gli avversari si impossessano dell’ovale e lo schiacciano oltre la linea di meta per la segnatura che per la prima volta porta il Viadana oltre il break, sul 20 a 12. Ma l’errore commesso non demoralizza i nostri che sfoderano una convincente reazione, prima segnando dopo 4 minuti una bella meta in veloce penetrazione con Antonello poi trasformata e successivamente realizzando da meta campo con Tarussio un piazzato che determina il nuovo sorpasso. Il Vicenza ci crede e grazie a due combinazioni  in velocità dei suoi trequarti segna altre due mete. Poi due punizioni  trasformate da Tarussio e Zimello danno alla nostra compagine un vantaggio finalmente rassicurante, che la 4^ meta segnata quasi in chiusura di tempo dal Viadana rimpallando un nostro calcio di liberazione limita solo nella portata. In conclusione una bella prova di carattere dei nostri ragazzi, che hanno saputo tenere testa ad una compagine di grande valore. La squadra è piaciuta soprattutto nel secondo tempo, quando è riuscita a non scomporsi dopo  la terza marcatura del Viadana. Collettivo  sugli scudi, ma ci permettiamo di segnalare le prestazioni di Carlo Meneghello e Andrea Zimello, che dopo i gravi infortuni che li hanno tenuti per lungo tempo lontano dal campo di gioco sono rientrati con grande abnegazione mettendosi al servizio della squadra. Domenica prossima 20 maggio  si gioca a terreni invertiti e siamo sicuri che il Viadana vorrà riscattarsi ribaltando il risultato in casa nostra. Ci sono quindi tutti gli ingredienti per assistere nuovamente ad un incontro avvincente per gli appassionati della palla ovale.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *