Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

Under 16. Nel recupero con il Mogliano, il Rangers Rugby Vicenza esce sconfitto…………dal nostro inviato

Girone 1 Elite
Mogliano Rugby  – Rangers Rugby Vicenza  16 – 5  (p.t. 8 – 0)

Recupero della terza giornata di ritorno del campionato Elite under 16 a Mogliano, partita non disputata quindici giorni fa per il terreno ghiacciato  ma anche oggi non si scherza in quanto a freddo e clima invernale; malgrado la partita sia stata oculatamente fissata per le ore 11.00 quando durante il tragitto vediamo campi imbiancati per la neve e fitta coltre di nebbia che avvolge il tutto. Temiamo che anche oggi non si riesca a giocare, per fortuna l’orario posticipato e un timido sole rendono il terreno “praticabile” con un leggero strato di fango molliccio in superficie e il duro un po’ più sotto. Ma veniamo alla partita, Vicenza anche oggi con diverse novità in campo contro un Mogliano che ci segue in classifica di soli 2 punti (e con una partita in meno) quindi sappiamo che non sarà facile …. prime schermaglie in campo con le due squadre che prendono le reciproche misure, prima occasione per il Vicenza al 4’ con un calcio di punizione che non viene realizzato, al 9’ è il turno del Mogliano avere la possibilità di sbloccare il punteggio con un calcio di punizione ma nemmeno lui riesce a realizzare; la questione è rimandata solo di qualche minuto, al 14’ da una touche del Mogliano nasce la prima meta con una azione giocata alla mano che si sviluppa sulla destra, non trasformata (5-0). Sul terreno viscido, il Mogliano sembra adattarsi meglio, prendendo sempre più il controllo della partita mentre i nostri faticano oltre misura e non riescono a trovare gioco e collegamento tra i reparti, al 17’ il Mogliano ottiene un altro calcio di punizione che realizza tenendo a distanza di sicurezza il Vicenza decisamente in crisi sui punti d’incontro e sulle touche che spreca lanciando storta la palla, primo tempo che si chiude sul punteggio di 8 – 0 per il Mogliano, speriamo nel secondo tempo. Inizia il secondo tempo e già al 1’ minuto la nostra speranza comincia a vacillare, calcio maligno in avanti del Mogliano il nostro estremo controlla a fatica la palla e fa partire un’azione in velocità sulla fascia destra che  porta il Mogliano in meta, anche questa non trasformata (13 – 0); partita decisamente in salita per il Vicenza, comunque ci proviamo …. 8’ sembra l’occasione buona, bella azione di squadra con la palla che viaggia verso la fascia destra e arriva a Cicciu che purtroppo non riesce a controllare l’ultimo passaggio, sulla continuazione della stessa azione al 9’ viene dato un calcio di punizione al Vicenza, momento di confusione e ne esce un calcio-passaggio che fa sfumare la possibilità di muovere il punteggio; 15’ il Vicenza dopo un’azione dove guadagna metro su metro riesce a trovare il varco giusto per Di Gioia che ci porta in meta (13 – 5). Sappiamo che non basta una meta per riagguantare la partita, e al 20’ ci pensa il Mogliano a mettersi a distanza di sicurezza con un altro calcio di punizione che realizza (16 – 5). Fasi finali della partita con la fatica che si fa sentire, qualche colpo proibito da parte del Mogliano che si becca un cartellino giallo e un paio di sostituzioni del Vicenza causa infortuni. Domenica prossima si gioca al Gobbato contro l’Udine, avversario per nulla facile che all’andata bloccò la striscia vincente del Vicenza costringendoci al pareggio.

Rangers Rugby Vicenza: 1 Zatton, 2 Maran, 3 Casarotto, 4 Bruttomesso, 5 Seganfreddo, 6 Cicciù, 7 Di Gioia, 8 Baggio, 9 Lo Presti, 10 Contin, 11 Sasso, 12 Boscolo, 13 Pomi, 14 Maran, 15 Cielo
A disposizione: 16 Cominato, 17 Giacomello, 18 Giordino, 19 Schaer, 20 Panozzo, 21 Dalla Pozza

Marcatori:
Primo tempo:  14’ m. Mogliano n.t.(5 – 0) ; 17’ c.p. Mogliano (8- 0). Secondo tempo: 1’ m. Mogliano n.t.(13 – 0); 15’ m. Di Gioia n.t. (13 – 5); 20’ c.p. Mogliano (16- 5).

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *