Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

Under 16. Le partite del girone Elite e del girone Territoriale del Rangers Rugby Vicenza………dai nostri inviati

Girone 1 Elite
Ruggers Rugby Tarvisium – Rangers Rugby Vicenza  0 – 36

Seconda partita per gli under 16 questa volta sul campo sempre difficile del Tarvisium, chi c’era ad Aprile di quest’anno non può dimenticare l’ultima partita di campionato U16 che proprio su questo terreno e solo grazie ad una meta all’ultimo minuto ci ha dato la qualificazione alla fase nazionale.

Ma oggi è un’altra storia altre squadre e altra partita, ci fa piacere trovare gli amici venuti da Vicenza che sono andati a vedere la Benetton e che al termine della partita si uniscono a noi per sostenere i nostri ragazzi. Inizio alle 17.30 con le due squadre disposte bene in campo che nelle prime battute si equivalgono, dobbiamo attendere il 16’ per rompere l’equilibrio grazie ad un’azione di squadra del Vicenza che porta gli avanti vicino alla linea di meta e permette a Toffanin di trovare il buco nella difesa del Travisium, trasformazione di Boscolo che oggi trova il piede giusto. Il Tarvsium preme , almeno due volte con azioni di mano riesce ad avvicinarsi pericolosamente alla nostra linea di meta, ma un po’ per imprecisioni sull’ultimo passaggio e in buona parte per la pressione della nostra difesa non riesce a passare; queste mancate occasioni saranno la svolta della partita che rimane in mano al Vicenza e proprio in chiusura del primo tempo passa al 33’ con Contin grazie ad un affondo sulla fascia sinistra, trasformazione di Boscolo e punteggio sul 14 – 0
Nel secondo ci si aspetta la reazione del Tarvisium che pero’ non arriva, un Vicenza sempre attento tiene  sotto pressione gli avversari e riesce ad andare in meta al 10’ con un’altra azione di forza di Toffanin che passa sull’angolo di sinistra; entrano Cuminato, Bruttomesso, Maran e Casarotto  che danno il loro apporto alla squadra tenendo sempre alto il livello del gioco con un Tarvisium che invece cede mentalmente e fisicamente non riuscendo più a contenere il Vicenza che va in meta per ben tre volte al 20’ con Di Gioia e al 23’ e al 32’ con Boscolo concludendo la partita sul 36 a 0 per il Vicenza.
I passi in avanti ci sono stati, la touche ha dato qualche segnale interessante mentre la mischia ha confermato il suo rendimento; complessivamente la squadra ha lasciato meno occasioni agli avversari e sfruttato meglio quelle a disposizione dando segnali di maturità mentale e agonistica. Bisogna comunque rimanere concentrati e ancorati con i piedi bene a terra, domenica arriva a Vicenza il Mogliano reduce dalla vittoria sul Petrarca e dalla sconfitta di misura contro la Benetton, sicuramente sarà una bella partita.

Formazione Rangers Rugby Vicenza: Toffanin, Zatton, Grigato, Sasso, Seganfreddo, Di Gioia, Cicciù, Baggio, Baruffato, Contin, Benvenuti, Cadorini, Pomi, Cielo, Boscolo
A disposizione: Cominato, Casarotto, Bruttomesso, Maran Marco.

Marcatori: p.t. 16’ m.Toffanin  tr.Boscolo (0 – 7) ; 33’ m.Contin tr. Boscolo (0 – 14)  ;
s.t. 10’ m.Toffanin (0 – 19) ; 20’ m. Di Gioia (0 – 24) ; m.Boscolo tr.Cadorini (0 – 31) ; m. Boscolo (0 – 36)

Allenatori: Carlo Zambonin e Barbara Barban

Girone territoriale
Rangers Rugby Vicenza/2 – Rugby Club Valpolicella/2  5 – 38

Partita che già delle prime battute si dimostra ostica per i Rangers contro il
Valpolicella, reduce da una sonante vittoria domenica scorsa contro il West
Verona. I nostri si battono con coraggio e per quasi tutto il primo tempo la
partita è in bilico se non fosse per due mete subite su nostre ingenuità. Il
primo tempo quindi si chiude sul 12-0 per i nostri avversari. Il Valpolicella
nel secondo tempo fa valere la maggiore organizzazione dei trequarti che, con
un gioco improntato sopratutto sulla velocità, si concretizza con altre 2 mete
prima che i nostri ragazzi reagiscano. Infatti al 10′ del secondo tempo dopo
un’azione insistita, realizziamo la nostra unica meta con Lora, non
trasformata. Nel finale spazio anche a tutta la panchina e il divario si fa più
evidente dove il Valpolicella fissa il risultato finale sul 5-38. La partita ha
mostrato che il Vicenza deve ancora lavorare sui fondamentali, troppi errori
nei placaggi e punti d’incontro non ben sincronizzati hanno consentito agli
avversari di realizzare 6 mete. Partita un po’ fallosa da ambo le parti dove
l’arbitro ha dovuto estrarre anche 4 cartellini gialli.
Domenica prossima si va a Trento che è reduce da una vittoria casalinga contro
il Rovigo/2. Ma si sa, ogni partita ha una sua storia, e il Vicenza farà il
possibile per non tornare a casa a mani vuote.

Forza Ragazzi!

Formazione Rangers Rugby Vicenza : Antonello, Bicego, Bosia, Dalla Pozza, De Frè, Delic, Giordino, Grigenti, Maran Matteo, Panozzo, Schaer, Zarantonello, Storti, Lora,
Belluomini, Binotto, Sartori, Giacomello

Allenatori: Fantato e De Zorzi

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *