Rangers Rugby Vicenza

Under 16: grande prova dei Rangers contro il Petrarca

 

I Rangers Vicenza battono il Petrarca 31-5.
Bella domenica per l’Under 16 che, con grande prova di maturità, ha sconfitto il forte Petrarca agganciandolo in seconda posizione grazie al punto di bonus. La partita era   percepita, dai ragazzi di Meneghello, come  uno  spartiacque tra i massimi vertici della classifica e le posizioni centrali. Ma con una grande prova corale, frutto di  una altissima concentrazione hanno dimostrato che per qualsiasi squadra, quest’anno, non sarà  facile passare a Vicenza. La cronaca: già dalle prime battute di gioco si capisce  che la partita non sarà facile e al quinto il Petrarca può portarsi in vantaggio, ma fallisce il calcio piazzato. I Rangers invece non sbagliano con Tarussio che trasforma e porta in vantaggio il Vicenza. Al decimo minuto il Petrarca si riporta in vantaggio realizzando ma non trasformando, quella che rimarrà l’unica sua  meta dell’intera partita, Al quindicesimo il Vicenza reagisce e passa su azione in velocità di Tarussio, che allarga a Camerra, la palla arriva a Andriollo che schiaccia; Tarussio trasforma..All’inizio del secondo tempo il Vicenza parte subito con grande convinzione e dopo un prolungata pressione entro l’area dei 5 degli avversari costruisce la seconda meta con Dal Martello che di forza  porta la palla in mezzo ai pali, per la successiva trasformazione di Tarussio.Il Petrarca cerca di reagire ma i nostri  ragazzi tengono il campo con autorevolezza e sia nelle mischie che in gioco aperto non  indietreggiano di fronte alla pressione degli avversari.Con pazienza e tenacia  fissan o il gioco nei raggruppamenti aperti  e  grazie ad una nuova prolungata azione che li vede premere nell’area dei 5 il Petrarca , riescono a guadagnare una nuova meta con Pippo Cadorini che schiaccia l’ovale oltre la linea  di meta per la nuova trasformazione di Tarussio, che oggi si dimostra un cecchino infallibile dalla piazzola.La partita è tutt’altro che  finita, in ragione dell’orgogliosa  reazione del Petrarca che si riporta nella nostra meta campo, anche approfittando di qualche errore di passaggio dei nostri, ma oggi i ragazzi ci credono e contengono i temibili avanti padovani..Da un’azione di rimessa che si sviluppa dall’area dei 22 del Vicenza scaturisce la quarta  meta , frutto  di una penetrazione in velocità di Antonello, che eludendo due tentativi di placcaggio delle linee arretrate del Petrarca , si toglie al suo rientro dopo una prolungata assenza, la soddisfazione di siglare la  4 meta della giornata trasf ormata  dal solito Tarussio, che  consente al Vicenza di agguantare il punto di “bonus”.Il Petrarca non ci sta e si rigetta con grande coraggio nella nostra  metacampo  , per ridurre lo svantaggio, ma i tentativi  di penetrazione si infrangono davanti alla strenua resistenza dei nostri ragazzi.La partita si chiude qui.Un vittoria che infonde grande  morale per il prosieguo del  campionato, anche perchè conquistata contro un avversario che ha dimostrato  sul campo tutto il suo valore.Difficile segnalare qualcuno visto che  oggi tutti i ragazzi hanno dato il massimo, nelle migliori tradizioni  dell’Under 16 che fonda sulla forza del gruppo i propri successi.La prossima settimana i ragazzi saranno impegnati in quel di Rubano e poi , il 4 marzo affronteranno al “Gobbato” la “corazzata” Benetton che viaggia tuttora imbattuta.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *