Rangers Rugby Vicenza

Under 14. Troppo forti i ragazzi vicentini per il Cus Padova. Il 51 a 12 la dice lunga sulla superiorità biancorossa……….dal nostro inviato

Cus Padova Rugby vs BPVì Amatori Rugby Vicenza   12 – 51 (p.t. 0 – 24) 

Sabato 22 dicembre, recupero della giornata non giocata l’8 dicembre causa il maltempo, ci vede impegnati nel campo del CUS Padova, formazione già vista giocare a Badia Polesine e che ci lasciò un’ottima impressione senza contare la  nota tradizione di una formazione sempre ai vertici del panorama rugbistico Veneto. Sembrava già difficile, da parte nostra, allestire una formazione, visto che la data del recupero è stata assegnata in prossimità delle feste di Natale, invece con grande spirito di collaborazione di gran parte dei genitori, ci siamo trovati disponibili ben 21 giocatori pronti per questo incontro. Dopo il consueto appello del direttore di gara e un buon riscaldamento fatto alla squadra, sotto i riflettori in compagnia di una leggera nebbia e un clima freddo/umido inizia la partita. Da subito si vede che oggi la nostra squadra risponde bene alle indicazioni di Zambonin (sostituto, e che sostituto, di Lind “fuori per ferie”), partendo ben disposta in campo e nelle prime fasi sia offensive sia difensive mostra grinta e tenacia su tutte le palle e alla prima occasione Mattia Allegro rompe gli equilibri e con una bell’azione ci porta in vantaggio trasformando anche il piazzato, 7-0. Confermiamo la superiorità con una meta subito dopo con il non più sorprendente Pozzi Graziano, che da un intercetto nei propri 30 metri e con una fuga di 60/70 metri porta a casa la seconda meta e con un preciso Fusetti ci portiamo sul 14 a 0 dopo circa 15 minuti. A questo punto ci si aspetta che il CUS dia fuoco alle polveri, ma oggi gli siamo superiori in tutto e prima della fine del primo tempo di nuovo Pozzi e il capitano Gallinaro Andrea porta la squadra avanti sino ad un 24 a zero che ci sorprende non per il punteggio ma per il bel gioco fatto fino a quel momento. La ripresa inizia con delle doverose sostituzioni di formazione da parte nostra ed in queste prime fasi si alza l’orgoglio dei padroni di casa e, infatti, ci colpisce con una bell’azione in attacco, accorcia le distanze portandosi sul 24 a 7. Sembra che per i nostri ragazzi le difficoltà ora aumentino, ma il campo invece dice l’opposto, sempre gran pressione sugli avanti Padovani, difesa ben sostenuta in tutte le fasi e con pochi errori sulle mischie affrontiamo il CUS senza indietreggiare, anzi, ancora un’azione imponente di Pozzi e subito dopo una bella discesa di Davide De Meo portiamo ancora due meta a casa, senza però segnare i piazzati, comunque niente male. La nostra formazione effettua altri cambi e durante questa fase subiamo una meta dai Patavini, ma giusto il tempo di “ambientare” i nuovi entrati che con un  Candiago che si trascina incollato a se un paio d’avversari prima di tuffarsi in area di meta e ancora con De Meo si chiude la partita con un 51 a 12. Oggi tutti i ragazzi, anche quelli che hanno giocato parte della ripresa, hanno dato il giusto contributo non facendo intravedere cali nelle fasi di gioco quindi gli allenamenti mirati e associati ad una costante presenza dei ragazzi ha dato i suoi frutti e di conseguenza non può che alzare il livello di questa squadra portandola su standard più alti di quelli visti tempo fa.
BPVi Amatori Rugby Vicenza: Mattiello, Petucco, Candiago, Creazzo, Fantin, Flaugnatti, Fusetti, Gallinaro (capitano), Dalla Pozza, Berlato Sella, Allegro, Forza, De Meo’, Rizzato, Zambonin, Pozzi, Rizzo, Rossato, Mereu, Trulla, Seraglio.
Allenatore: Zambonin Carlo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *