Rangers Rugby Vicenza

Serie A: Rangers Rugby Vicenza senza paura ma Valsugana è cinico

La Rangers Rugby Vicenza torna dalla trasferta di Altichiero con una sconfitta, ma i biancorossi hanno affrontato la capolista senza alcun timore, recriminando per qualche ingenuità.

Nella prima giornata del girone di ritorno della Fase 1, i ragazzi di Cipriani e Serventi sono ospiti del Valsugana – formazione a punteggio pieno e leader della classifica del Girone 3 – nel DerbyDay che ha visto il doppio confronto tra i XV della Serie C1 e della Serie A del Club padovano e vicentino.

Cronaca

La gara si apre con il Valsugana subito avanti grazie al piazzato di Sartor, Vicenza reagisce subito ed ha la possibilità di pareggiare, sempre da calcio di punizione, ma Cipriani manda a lato. Torregiani e compagni mantengono possesso e territorio, costringono nuovamente al fallo i padroni di casa, ma Cipriani da posizione centrale non riesce a trovare il centro dei pali. La prima mezz’ora di gioco è di marca biancorossa, ma il gioco no decolla, ritmo basso e tantissimi errori da ambo le parti, ma dopo questa prima fase Valsugana si sveglia e con due azioni, in 4 minuti scappa via, grazie agli errori della retroguardia vicentina che concedono due mete, di cui una trasformata che fanno aumentare il divario fino al 15-0, punteggio con cui si chiude la prima frazione.

Nel secondo tempo la Rangers prova a ricucire, ma con poca precisione, Sartor ringrazia, corre mezzo campo da palla di recupero e deposita in bandierina, porta i suoi sul 20-0. La partita è molto fisica e nervosa, tanti errori e tanta tensione in campo, vuoi anche per il forte vento che taglia il campo e condiziona trasmissioni e rimesse laterali. Il gioco manca da ambo le parti, Coach Cirpiani inserisce forze fresche per tentare comunque il recupero. La penal-touche biancorossa entra in area di meta, Torregiani schiaccia in meta ma l’arbitro torna sul vantaggio, la seconda cassaforte purtroppo termina con l’avanti in area di meta a pochi centimetri dalla segnatura. Vicenza perde l’abbrivio e la partita torna a centrocampo, con errori ed imprecisioni da parte di entrambe le formazioni. Ad un minuto dal termine, la rimessa laterale vicentina innesca il pacchetto di mischia, Cipriani muove per l’accorrente Andreotti, che prende palla al limite dei ventidue, trova il varco, resiste a due placcaggi e schiaccia in meta, Cipriani in drop aggiunge la trasformazione del 20-7. C’è ancora un minuto per provare a raccogliere il bonus, vale per entrambe le formazioni, offensivo per il Valsugana, difensivo per il Vicenza. Anche qui hanno la meglio i padroni di casa che all’ultima azione, dopo aver recuperato palla, trovano con il pick and go insistito la quarta meta che vale il punto bonus e tutti a casa col punteggio di 25-7.

Ha vinto sicuramente la squadra che ha sbagliato meno, il Valsugana ha concretizzato al meglio le sue occasioni, mentre i Rangers devono fare mea culpa su alcune indecisioni difensive. Ora la meritata pausa: dopo sei turni consecutivi, arrivano tre settimane di stop dei campionati, arriva la Nazionale Italiana, con gli azzurri impegnati nei tre Test-Match Internazionali.

Guardando alla classifica, ore Vicenza è in quarta posizione con 10 punti, a 6 lunghezze dal Petrarca, ultima posizione valida per l’accesso alla Fase Promozione. Coach Cipriani ed il suo staff approfitteranno della pausa per recuperare gli infortunati e tutte le energie fisiche e mentali per raggiungere le prime tre posizioni, nulla è perduto, la corazzata Valsugana è già stata affrontata e tutte le altre formazioni sono alla portata dei biancorossi.

Appuntamento dunque al 3 dicembre quando alla Rugby Arena arriverà l’Udine per la prima delle quattro giornate consecutive prima della pausa natalizia al termine delle quali scopriremo (forse) i primi verdetti stagionali.

Tabellino

Padova (PD) – Stadio “Valsugana Rugby Padova” – domenica 5 Novembre 2017
Valsugana Rugby Padova vs Rangers Rugby Vicenza: 25-07 (Pt. 15-0)

Marcatori: p.t.: 4 Sartor cp (3-0), 31 m Girardi tr Sartor (10-0), 34 m Beraldin nt (15-0). s.t. 6 m Sartor nt (20-0), 39 m Andreotti tr Cipriani (20-07), 40 m Sironi nt (25-07).
Valsugana Rugby Padova: Paluello, Giacon (29 st Dell’Antonio F), Caione (21 st Paolin), Pauletti, Beraldin, Sartor, Scapin, Girardi (8 st Rizzo), Chimera (26 st Caldon), Maso, Sironi, Cardo, Varise (11 st Paparone), Piveta,(Cap) (29 st Sanavia) Caporello (33 st Lastra Masotti). A disposizione: Benetti. All. Roux – Faggin
Rangers Rugby Vicenza: Montenegro, Camponogara (18 st Lopresti), Andreotti, Gastaldo, Meneguzzo, Cipriani G, Meneghello (18 st Boscolo), Torregiani, Santinello, Piantella (18 st ), Zecchin (7 st Folco), Peron (21 st Berton), Sonzogni, Cenghialta, Cardoso. A disposizione: Zatton, Furegon, Nicoli. All. Cipriani S
Arbitro: D’Elia (Taranto) GdL: Merendino (Udine) Crivellini (Udine)
Cartellini:
Calciatori: Sartor 3/4; Cipriani 1/3
Note: Giornata nuvolosa, cielo coperto, campo in buone condizioni, pioggia a tratti. Spettatori circa 300
Punti conquistati in classifica: Valsugana 5 – Vicenza 0
Man of the Match: Maso Lorenzo (Valsugana)

Risultati e Classifica

6° Giornata Serie A girone 3

18 - 0
Serie A - Fase 1
Stagione 2017-2018

Valpolicella Rugby vs Ruggers Tarvisium

6 - 36
Serie A - Fase 1
Stagione 2017-2018

Rugby Udine Union FVG vs Petrarca Padova

25 - 7
Serie A - Fase 1
Stagione 2017-2018

Valsugana Rugby Padova vs Rangers Rugby Vicenza

Classifica Serie A girone 3

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
166002604521530
26420124141-1718
36330114118-416
4624092150-5810
56141103166-638
6614194167-737

Prossimo turno Serie A girone 3

14:30
Serie A - Fase 1
Stagione 2017-2018

Petrarca Padova vs Valpolicella Rugby

14:30
Serie A - Fase 1
Stagione 2017-2018

Ruggers Tarvisium vs Valsugana Rugby Padova

14:30
Serie A - Fase 1
Stagione 2017-2018
Rugby Arena

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Udine Union FVG