Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

SERIE B – Debuttanti non lasciano scampo al Valsugana

I Rangers liquidano la pratica Valsugana con un secco 29-6 e ben cinque mete realizzate che dimostrano la loro superiorità rispetto ai padovani.
Una superiorità derivante soprattutto dalla preponderanza della mischia che, creando diverse buone occasioni, mette in difficoltà gli avversari.

Il ritmo è stato più blando di domenica scorsa, ma il modo con cui il First XV dei Rangers ha interpretato la partita ha permesso la netta vittoria con l´ottenimento del punto bonus. Ad aprire le marcature, però, sono gli ospiti al 16´ del primo tempo con un piazzato da tre punti di Zanata. Al 25´ si fanno sotto i vicentini con una meta di mischia: 5-3. Sei minuti più tardi il Valsugana realizza un piazzato con Vielle per altri 3 punti, gli ultimi per i padovani. Al 38´ è la volta di Doglioli che realizza una meta poi trasformata da Bano, che trasformerà anche la meta realizzata al 41´ da D´Antuono. La prima frazione si chiude sul 19-6 per i padroni di casa.
Il secondo tempo comincia con il botto per poi non concedere più alcun´altra emozione particolare al numeroso pubblico. Al 4´ altra meta di mischia del Vicenza che assesterà il risultato finale sul 29-6 ormai a tempo scaduto grazie ad una meta dell´ottimo Belloni che a fine gara verrà scelto come man of the match.
Domenica prossima i Rangers affronteranno il Villadose in una trasferta che si prevede insidiosa. Nel dopo gara il direttore generale Piergiorgio Menapace esprime tutta la sua soddisfazione per l´ennesimo il risultato vincente della squadra allenata dal tecnico Stefano Cipriani. «Sono entusiasta anche per questa prestazione positiva della squadra – spiega – Siamo riusciti a prendere le redini del gioco fin da subito e a mettere sotto scacco gli avversari. Siamo una debuttante in B ma stiamo ottenendo ottimi risultati. Abbiamo amalgamato un buon gruppo con l´inserimento di molti giovani provenienti dal settore giovanile. Dobbiamo andare avanti con questa mentalità. Il peggiore avversario dei Rangers è la mancanza di concentrazione»

Alessandro Benigno
Fonte (Giornale di Vicenza lunedì 12 dicembre 2011)

RANGERS VICENZA: Furegon, Tassi, Pogni, Torregiani, D´Antuono, Cenghialta, Barbato, Oliveira, Bano, Doglioli, Iotti, Tonello E., Gastaldo, Tonello F., Belloni. All. Cipriani.
VALSUGANA RUGBY: Pintonello, Poll, Lunardi, Betto, Vielle, Masala, Wium, Alessi, Zoppini, Palazzi, Bottone, Zanata, Lena, Fiezza. All. Prosdocimi-Piovene.
Arbitro: Zimei dell´Aquila.
Marcatori: 16´ p.t. piazzato di Zanata (V), 25´ p.t. meta di mischia (R), 31´ p.t. piazzato di Vielle (V), 38´ p.t. meta di Doglioli trasforma Bano (R), 41´ p.t. meta di D´Antuono tr. Bano (R); 4´ s.t. meta di mischia (R), 40´ s.t. meta di Belloni (R).
Note: Primo tempo: 19-6; mete: 5-0. MVP Rangers: Belloni.

Serie B – Girone C – IX giornata – 11.12.11 – ore 14.30

Cus Ferrara v Fulviatour Villadose  15 – 29  (0-5)
Villorba Rugby v Rugby Belluno   18 – 11 (4-1)
Rangers Vicenza v Valsugana Padova  29 – 06  (5-0)
Rugby Mirano v Ruggers Tarvisium   20 – 22  (1-4)
Rugby Casale v Jesolo Rugby  26 – 12  (4-0)
Cus Padova v Rugby Mantova – interrotta per infortunio all’arbitro, il sig. Chiarioni di Perugia.

 Classifica:
Rugger Tarvisium punti 35; Casale e Vicenza punti 33; Cus Padova e Villorba punti 28; Villadose punti 17; Valsugana e Mirano punti 16;  Cus Ferrara punti 14; Jesolo e Belluno punti 11; Mantova punti 4.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *