Rangers Rugby Vicenza

Serie A: La Rangers torna alla vittoria, Udine ancora al palo

Mirko Zanconato

La Rangers Rugby Vicenza torna alla vittoria grazie ad una convincente prestazione nell’ostico campo di Udine.

I biancorossi conquistano la terza vittoria della Fase2 al termine di una sfida molto fisica e, come da tradizione, molto sentita tra le due formazioni.

cronaca

Vicenza ritrova nel XV di partenza il sudafricano Van Staden, al rientro da un lungo infortunio. Avvio di marca bianconera, con gli Udinesi che trovano i primi punti ed il vantaggio 3-0, l’unico della gara, grazie al penalty di Vescovo e continuano in seguito a mettere pressione alla retroguardia vicentina con la manovra della linea veloce.  VIcenza difende come può e riesce a limitare i danni e nel secondo quarto di gara mette la freccia. Franchini trova la marcatura pesante e Cipriani trova il centro dei pali per il 3-7. Vicenza si sblocca, riparte in contropiede e obbliga al fallo i padroni di casa, che vengon o anche puniti con un cartellino giallo, Cipriani è perfetto con il piede, sia al 31’ che al 38’ muovendo il punteggio fino al 3-13 con cui si chiude la prima frazione.

La ripresa vede Vicenza in superiorità numerica, ma incapace di sfruttare l’occasione. La partita è molto sentita da tutti i giocatori, da segnalare infatti il pesante “scambio di vedute” tra i due pacchetti di mischia, con Macor e Stanica che si beccano il rosso diretto per i colpi proibiti sferrati durante la rissa. Udine prova a scuotersi e ricucire lo svantaggio, all’ora di gioco infatti accorcia le distanze con una meta trasformata che riaccende le speranze dei padroni di casa: 10-13. Coach Cipriani corre subito ai ripari e con le sostituzioni registra l’assetto della squadra, oggi più reattiva del solito. Dopo la segnatura di Udine, i biancorossi infatti non si scompongono, anzi riprendono con pazienza ed attenzione a macinare gioco, facendo valere la migliore condizione fisica. Furegon entra per gli ultimi 10 minuti e trascina tutta la squadra verso la conquista della vittoria, arriva infatti all’80esimo la marcatura di Cenghialta (al rientro dopo il ricorso vincente che ha ridotto sensibilmente la squalifica a seguito dell’episodio nella partita con la Tarvisium) Cipriani aggiunge la trasformazione per il 10-20 con cui si chiude la partita.

Finalmente, è il caso di dirlo, Torregiani e compagni tornano a vincere,  con una ritrovata compattezza mentale che ha permesso di invertire il trend degli ultimi turni. I biancorossi si sono portati avanti nel punteggio, hanno controllato il ritorno avversario e chiuso la partita senza scompors che fa ben sperare per il finale di campionato.

Le ultime tre giornate vedranno infatti i vicentini sul terreno di casa in ben due occasioni, un calendario decisamente interessante per chiudere in bellezza la stagione, a cominciare da prossimo turno, che vedrà Milano arrivare alla Rugby Arena sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria sulla Tarvisium. I ragazzi di Cipriani e Serventi oggi hanno dato prova di esserci con la testa per tutta la partita e non vogliono più sprecare altre occasioni.

Tabellino

Udine (UD), Stadio “Otello Gerli” – domenica 8 aprile
Rugby Udine Union Fvg Srl ssd v Rangers Rugby Vicenza Asd 10-20 (3-13)
Marcatori
: p.t. 4′ cp Vescovo (3-0); 26′ m Franchini tr Cipriani (3-7); 31’cp Cipriani (3-10), 38′ cp Cipriani (3-13). S.t. 58′ m Rigutti tr Vescovo (10-13), 80′ m Cenghialta tr Cipriani (10-20).
Rugby Udine Union Fvg: Vescovo, Zorzetto (st. 5′ Ciprian), Marconato, Muzzi (st.43′ Gerussi), Rigutti, Bombonati (Cap), Barella (2t 41′ Balzi), Picchietti T., Properzi Curti, Morandini (st. 55′ Menegaldo), Bagolin (st72′ Giannangeli), Macor (Vice cap), Morosanu, Rugger (st. 60′ De Donà), Picchietti R (st. 46′ Del Tin). All. Dwyer
Rangers Rugby Vicenza: Montenegro, Franchini, Andreotti, Bergamasco, Biasolo (st. 60′ Camponogara), Cipriani, Van Staden (st.60′ Meneghello), Torregiani, Santinello, Piantella (st. 42′ Folco), Stanica, Nicoli (st. 72′ Peron), Messina (st. 69′ Furegon), Cardoso (st.80′ Speggiorin), Cenghialta. A disposizione: Zatton, Zimello. All. Cipriani
Arbitro: Frontini (Le) Assistenti: Bellinato (Tv) e Carro (Tv)
Cartellini: 37′ giallo Picchietti R. 48′ rosso Macor e Stanica.
Note: giornata calda e soleggiata. 150 spettatori
Calciatori: Vescovo 2/3. Cipriani 4/4
Punti conquistati in classifica: Udine 0, Vicenza 4
Man of the match: Nicoló Santinello

Risultati e Classifica

7° Giornata Fase2

11 - 10
Serie A - Fase 2

Rugby Milano vs Ruggers Tarvisium

10 - 20
Serie A - Fase 2

Rugby Udine Union FVG vs Rangers Rugby Vicenza

27 - 24
Serie A - Fase 2

Rugby Brescia vs Rugby Parabiago

PosSquadraGVSPPFPSDPPti
187101961781833
285301851196624
384401901513924
474301671481922
58260169270-10114
67160128169-418

Prossimo turno, domenica 15 aprile 2018

32 - 12
Serie A - Fase 2

Rangers Rugby Vicenza vs Rugby Milano

16 - 18
Serie A - Fase 2

Rugby Udine Union FVG vs Rugby Brescia

27 - 19
Serie A - Fase 2

Rugby Parabiago vs Ruggers Tarvisium

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: