Rangers Rugby Vicenza

Secondo test match. A sfidare il Rangers Rugby Vicenza al Gobbato sarà il Roccia Rugby Rubano.

Le previsioni meteo dicono che sarà un sabato soleggiato e mite come spesso accade quando l’estate lascia il passo all’autunno. Condizioni ottimali allora per gremire gli spalti del Gobbato ed osservare i biancorossi all’opera. Il primo test match con il Cus Verona ha dato segnali lusinghieri sullo stato di forma dei berici e nel contempo ha fornito allo staff tecnico utili indicazioni su dove intervenire per migliorare ulteriormente la manovra dei padroni di casa. Di fronte i “nostri” avranno ancora un avversario di serie A girone 1. Infatti il Roccia Rugby Rubano, nella scorsa stagione militante A2, ha acquisito il diritto di giocare nel girone 1. La compagine patavina, alla cui testa c’è l’inossidabile ex gloria azzurra Giuseppe “Beppe” Artuso, scenderà sul terreno del Gobbato per disputare una partita di carattere, provando se stessa e nello stesso tempo il collettivo de Rangers Rugby Vicenza. Queste sono di certo la premesse per un incontro “vero”, intenso e palpitante che dovrà fornire agli “addetti ai lavori” ulteriori indicazioni sul buon andamento della preparazione sia dal punto di vista atletico che psicofisico. Alle 16,30 è fissato il “kick off” e da quel momento mancheranno solo un quindicina di giorni all’inizio del campionato, atteso come non mai anche dai numerosi supporters. La strada che porta a Catania, prima tappa del campionato, ha archiviato il test con Verona, si appresta a disputare quello con il Rubano e si chiuderà, sempre al Gobbato, con il Bologna. Non resta che dare a tutti appuntamento al Gobbato per sostenere il First XV di Rampazzo e Piovene.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *