Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

In ricordo di Massimo Rizzotto

Mamo è arrivato da noi che era giovanissimo e con uno sparuto gruppo di coetanei ha iniziato a giocare a rugby.
Erano gli anni ottanta ed il gruppo che si era creato attorno a questi piccoli atleti era una vera “famiglia”. 
I ricordi mi scorrono veloci e quelle sensazioni, in particolare il rapporto che si era instaurato con questi mini rugbysti, è ancora vivo in me.
Mamo mi seguiva con grande impegno ed attenzione e passava buona parte del suo tempo libero al campo da rugby con i suoi genitori.
Gentile, educato, sempre disponibile e rappresentava per tutti gli altri bambini il riferimento sia in campo che fuori.

Quanti ricordi, quanti momenti passati assieme.
Impossibile descriverli in poche parole.
Il dispiacere di non poterlo più vedere, anche se occasionalmente come in quest’ultimo periodo, mi stringe il cuore.

Venti giorni fa abbiamo fatto una “rimpatriata” con tutti o quasi i ragazzi dell’U13 del 1983 ed é stata una bella festa piena di ricordi e nostalgia e Massimo c’era con il suo solito bel sorriso.

Mi mancherai Massimo.
Ci mancherai.

Giovanni ALI’, Leone CAMPANA e tutti i tuoi compagni di squadra del mini.

 

6 Commenti

  1. Maurizio - icio

    26 luglio 2012 at 21:00

    Io non c’ero in quei anni, ma ci sono ora. Non ti conosco bene, ma ti ho visto l’ultima volta a fare il tifo al Rugby Vicenza propio con la partita contro il Genova.
    Mi chiedo perchè? Perchè scompaiono sempre i migliori.
    Ciao Massimo, penso che rimmarrai sempre nei nostri cuori.

  2. Maurizio - icio

    26 luglio 2012 at 21:00

    Io non c’ero in quei anni, ma ci sono ora. Non ti conosco bene, ma ti ho visto l’ultima volta a fare il tifo al Rugby Vicenza propio con la partita contro il Genova.
    Mi chiedo perchè? Perchè scompaiono sempre i migliori.
    Ciao Massimo, penso che rimmarrai sempre nei nostri cuori.

  3. valentino

    26 luglio 2012 at 22:52

    vai forte massimo

  4. valentino

    26 luglio 2012 at 22:52

    vai forte massimo

  5. cinzia

    19 settembre 2012 at 13:22

    Ciao Mamo…
    io c’ero, sei stato il primo capitano della prima squadra che ho allenato.
    Sono passati tanti anni, ma sei sempre stato presente nella mia vita, e sempre mi mancherai

  6. cinzia

    19 settembre 2012 at 13:22

    Ciao Mamo…
    io c’ero, sei stato il primo capitano della prima squadra che ho allenato.
    Sono passati tanti anni, ma sei sempre stato presente nella mia vita, e sempre mi mancherai

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *