Rangers Rugby Vicenza

Grande prestazione e ottimo pareggio conquistato a Casale dall’Under18

Stefano Bruttomesso

L’Under18 della Rangers Rugby Vicenza sfodera un’ottima prestazione in casa del forte Casale e agguanta un pareggio esterno che da morale e fiducia a tutti i ragazzi.

Per l’ultima partita del girone di andata siamo a giocare in terra trevigiana, precisamente a Casale, formazione che occupa la terza posizione in classifica e quindi una delle candidate a giocarsi l’accesso alle fasi finali per approdare in elitè. Sfida ostica di sicuro, ma oramai siamo abituati a questi tipi di incontri e quindi i ragazzi sono consapevoli della forza dell’avversario ma comunque preparati a vender cara la pelle.

Terreno in buone condizioni, buon pubblico e la partita ha inizio, fin da subito notiamo che la partita offrirà un buon livello, i nostri si propongono senza timore e il Casale difende bene, i primi minuti infatti li giochiamo sempre dentro la loro metà campo. Al 5′ su una punizione a nostro favore il primo vantaggio dell’incontro, un bel calcio tra i pali porta il risultato sul 3-0 per noi. Ora la partita prende slancio e i padroni di casa cercano di recuperare il gap riuscendoci al 10′ dopo esser stati respinti a più riprese dalla nostra ottima difesa. Il risultato si porta così sul 7-3 a loro favore, ma i ragazzi, oggi finalmente con ogni atleta nel proprio ruolo, difendono bene e si propongono con belle fasi in attacco che costringono il Casale a commettere molti falli e con altre due punizioni cerchiamo di portarci in avanti con il punteggio. Il primo tentativo colpisce entrambi i pali per poi tornare in campo, mentre il secondo calcio di Marco (che oggi sarà determinante) entra senza problemi. Siamo così al 15′ con il punteggio sul 7-6 a loro favore, partita sempre giocata a buon livello da entrambe le formazioni e sinceramente non si nota la differenza data dalla classifica, questo dimostra la nostra crescita e la forte volontà di giocare per l vittoria anche contro avversari, almeno sulla carta, più forti.

Nel secondo tempo partiamo subito forte, sorprendendo l’avversario che pensava probabilmente ad un nostro calo dopo una bella prima parte di gara, invece al 4′ con una bella azione alla mano dal centro verso il lato destro d’attacco sfondiamo la difesa del Casale e ci portiamo in vantaggio sul 13-7. Il Casale non ci stà e all 8′ segna la meta del sorpasso, ora il risultato è 14-13. Nei minuti successivi i trevigiani con grinta e forza fisica si portano più volte dentro i nostri 22 ma la difesa vicentina ribatte con forza e lucidità i loro attacchi anzi, contrattacca sfiorando in qualche occasione la meta del sorpasso. Riusciamo con un altro calcio di punizione a portarci in vantaggio, così al 26′ siamo sul 16-14 a nostro favore. La partita diventa molto bella e avvincente e pochi minuti dopo, al 28′ bella meta del Casale non trasformata che porta lo score sul 19-16. Sembra fatta per i padroni di casa, ma non hanno fatto bene i conti con i biancorossi: riprendiamo la partita in mano e ci portiamo con insistenza in attacco, proprio dentro i loro 22 e sull’ennesimo fallo a nostro favore con un perfetto calcio portiamo il risultato sul 19-19.

Si chiude così una partita giocata contro una formazione con buona tecnica e fisicità ma nel complesso i nostri ragazzi oggi hanno sfiorato il colpo fuori casa, cosa impensabile fino a poco tempo fa. L’epilogo ha un piccolo “giallo” quando, con le squadre raccolte nel saluto finale, il Casale esulta per una impensabile e sudata vittoria, ma dopo aver consultato l’arbitro devono arrendersi al risultato di parità.

Giornata positiva dove i progressi della squadra oggi sono stati più evidenti che in altre occasioni, mai un calo di tensione e tutti sempre pronti in fase difensiva dove l’unico errore è arrivato durante la prima meta. Grande prestazione anche in attacco, continuiamo con questo entusiasmo per raccogliere in futuro quanto stiamo seminando. In attesa di sapere la data dil recupero con il Valpolicella, le feste ci portano un po di riposo per poi ricominciare a bomba a metà gennaio. Buone feste “ovali” a tutti di vero cuore.

Formazione: Zimello, Flaugnatti, Zambon, Lovato M., Pegoraro, Seraglio, Accursio, Zambonin, Franchetti, Boschetto, Piantella, Menon, Carta, Cavazzola, Fantin, in panchina Fabris, Salviati, Oliva Medin, Alì, Bruttomesso, Nikolla, Barbera.
Allenatore: Coppo Fabio;
Dirigenti: Tonello, Trentin, Flaugnatti.
Preparatore atletico: Forza Jacopo.
Foto: Stefano Bruttomesso.

Luciano Flaugnatti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: