Rangers Rugby Vicenza – Amatori Rugby Vicenza | Dal 1974 il Rugby a Vicenza

Campionato U16: Bene con il Roccia

L’UNDER 16 del Rangers Vicenza prevale sul Roccia Rubano
Vittoria senza problemi dei ragazzi di Meneghello che non hanno faticato molto per garantirsi l’intera posta in palio marcando alla fine ben 9 mete e consolidando il secondo posto in classifica alle spalle della Benetton.
Giornata di sole, terreno perfetto e clima gradevole hanno fatto da contorno alla prima delle tre partite in programma nella mattinata al Gobbato.
La cronaca: già al quinto minuto Dal Martello marcava di potenza la prima meta seguita dopo qualche minuto da un’altra in velocità di Antonello. Il Rubano tenta di reagire alla miglior organizzazione dei Rangers esponendosi però alle micidiali ripartenze dei nostri trequarti. E così, già al 18°, i Rangers marcano la terza meta ancora con Dal Martello. Da un insistito attacco del Rubano, viziato da qualche nostro fallo di troppo, l’arbitro concede la meta tecnica al Rubano che accorcia senza però trasformare. Prima della fine del primo tempo, arriva la quarta meta di Boscolo (Prem) portando il parziale sul 26 a 5. Nella ripresa Bepi Meneghello da spazio alla panchina facendo entrare Filipozzi, Lopresti, Sasso, Zambonin e Bruttomesso (al suo esordio nella categoria), ma il monologo non cambia, con i Rangers sempre pericolosi non appena si alza il ritmo di gioco. Alla fine si contano ancora le mete di Biasolo, Cadorini, Boscolo, Meneguzzo e Zarantonello che, pur entrando quasi allo scadere, contribuiva ad arrotondare il risultato. Nel complesso la squadra ha reagito bene dopo il passo falso di domenica scorsa contro il Petrarca, dimostrando compattezza nella mischia e buona velocità dei trequarti.
Da segnalare la buona prestazione di Crisci impiegato come flanker e le  garanzie in mischia rappresentate da Cossalter e Filipozzi. Domenica prossima ci sarà la sosta ma non per tutti. Diversi nostri ragazzi, infatti, sono stati convocati per una selezione del CIV, il che gratifica il lavoro svolto dai tecnici in questi anni.
Si riprenderà domenica 27 novembre contro il temibile San Dona’.
Alla prossima

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *